Scienza & Tecnologia

SPAZIO: TROVATA ACQUA ABBONDANTE SU 7 PIANETI EXTRASOLARI DISTANTI “SOLO” 40 ANNI LUCE

SPAZIO: TROVATA ACQUA ABBONDANTE SU 7 PIANETI EXTRASOLARI DISTANTI “SOLO” 40 ANNI LUCE

L’acqua allo stato liquido potrebbe essere abbondante nei sette pianeti simili alla Terra che gravitano intorno alla stella Trappist-1, in particolare su tre. Di conseguenza aumenta la probabilità che questi corpi celesti, distanti “solo” 40 anni luce, possano ospitare vita. La scoperta, basata sulle osservazioni del telescopio spaziale Hubble, è stata realizzata dall’Università di Ginevra.
https://www.nuovouniverso.it/planet-x-scienziati-dimostrano-che-il-sole-ha-una-compagna-chiamata-nemesis-se-tornasse-sarebbero-guai/
I pianeti che potrebbero contenere maggiori quantità di acqua sono i più esterni, compresi i pianeti E, F e G che sono nella zona abitabile, ossia la regione intorno alla stella dove le temperature consentono l’esistenza dell’acqua liquida. I due più interni, Trappist-1b e Trappist-1c, invece ne ospiterebbero di meno.
La scoperta è stata possibile misurando, con il telescopio gestito da Nasa e Esa (Agenzia spaziale europea), la radiazione della stella. Questo ha permesso di calcolare come la sua energia sia cambiata nel corso di otto miliardi di anni e come abbia influenzato le risorse d’acqua dei sette pianeti.

Scarica gratis la nostra App da Googe Play Store
Source
TgCom 24

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Il nostro sito Web fruisce i contenuti gratuitamente grazie alle pubblicità che aiutano a sostenere i costi . Considera di supportarci disabilitando il blocco degli annunci.