vita aliena

700 obiettivi da esplorare per la vita aliena

Oltre 700 obiettivi da esplorare per la vita aliena

Un team di astronomi per cercare segni di intelligenza extraterrestre ha appena elencato tutti i tipi di oggetti celesti conosciuti. L’idea: espandere la ricerca in luoghi diversi.

Il progetto Breakthrough Listen è un programma lanciato a luglio 2015 dal magnate russo Yuri Milner, che mira a rilevare una vita extraterrestre intelligente. Con questo in mente e un budget di $ 100 milioni da spendere in 10 anni.

Un terzo di questi fondi viene utilizzato per finanziare l’uso dei telescopi, in particolare gli osservatori della Green Bank (Stati Uniti) e l’osservatorio di Parkes (Australia). Un secondo terzo è dedicato alla ricerca e allo sviluppo di nuove tecnologie. Infine, il resto viene utilizzato per pagare gli astronomi inclusi nel progetto.

Come detto sopra, il progetto deve essere portato avanti per 10 anni. In altre parole, siamo a metà strada … e ancora nessuna traccia di civiltà avanzate. Ovviamente, il cielo è vasto, ma i ricercatori mantengono la speranza.

Il catalogo “Exotica”

Per servire meglio questo obiettivo, il team del progetto Breakthrough Listen ha appena elencato 737 tipi di oggetti o ambienti noti nell’universo.

Attraverso questo nuovo catalogo, chiamato Exotica , gli astronomi mirano a estendere la diversità degli obiettivi studiati nel contesto della ricerca dell’intelligenza extraterrestre, sottolinea Numérama .

All’incirca, l’interesse del catalogo è quello di includere oggetti e ambienti su o intorno ai quali possiamo immaginare che la vita aliena come la conosciamo avrebbe almeno una piccola possibilità di esistere.

Gli oggetti elencati sono divisi in 4 gruppi.

– “Prototipi” . È il gruppo più imponente. Esistono diversi pianeti ( Marte o Venere), oggetti interstellari (asteroide Oumuamua e cometa Borisov , in particolare), lune ( Titano , Encelado o Europa ), stelle, galassie o persino buchi neri.

– “Superlativi” . Questo gruppo include oggetti “estremi”, in particolare l’ultra-massiccio.

– “Anomalie” . Questo gruppo comprende ” oggetti e fenomeni inspiegabili dalle attuali teorie “.

– E un “campione di controllo” che raggruppa ” oggetti precedentemente considerati anormali o notevoli ma che si sono rivelati banali o inesistenti “.

Considera il maggior numero possibile di obiettivi

Probabilmente avrai notato che alcuni tipi di oggetti sopra elencati sembrano molto inospitali. Nonostante tutto, i ricercatori sostengono l’importanza di ” cercare tracce di vita aliena intelligente e tecnologica in luoghi non convenzionali “.

Abbiamo la tendenza, nella nostra ricerca di vita altrove nell’universo, a mostrare antropomorfismo. Ma una forma di vita extraterrestre non avrebbe necessariamente bisogno di un habitat con proprietà paragonabili alla Terra per svilupparsi. ” È anche ipotizzabile che determinati tipi di fenomeni apparentemente naturali siano il risultato dell’ingegneria extraterrestre “, aggiungono.

Ecco perché è importante prendere in considerazione tutti questi tipi di oggetti per ricercare vita aliena. Inoltre, questa raccolta potrebbe essere utilizzata per altri scopi. In futuro, ciò potrebbe essere particolarmente utile ai membri del pubblico che desiderano comprendere meglio l’universo e ciò che lo compone, o coloro che si stanno ancora chiedendo quali siano i loro progetti di ricerca.

Scarica Gratis la nostra App da Google
Total
12
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article
Pianeta nove

Il Pianeta Nove potrebbe essere un buco nero?

Next Article
marte

Quanti umani dobbiamo inviare per colonizzare Marte?

Related Posts
Total
12
Share