Misteri

Archeologo ammette: le piramidi contengono tecnologia aliena

Archeologo ammette: le piramidi contengono tecnologia aliena

In una dichiarazione shock il dottor Ala Shaheen, capo del Dipartimento di Archeologia dell’ Università del Cairo, ha detto pubblicamente che “potrebbero” essere vere le teorie che gli alieni hanno aiutato gli antichi egizi a costruire le più antiche piramidi, le Piramidi di Giza. Interrogato dal signor Marek Novak, un delegato dalla Polonia, se la piramide potrebbe ancora contenere tecnologia aliena nella sua struttura, il dottor Shaheen, è stato vago e non ha risposto “Non posso confermare o smentire, ma c’è qualcosa all’interno della piramide che “non è di questo mondo”.

I delegati alla conferenza sull’architettura egiziana sono rimasti scioccati, ma il dottor Shaheen ha rifiutato di commentare ulteriormente o approfondire le sue dichiarazioni relative agli UFO e alieni.

Archeologo ammette: le piramidi contengono tecnologia aliena
Archeologo ammette: le piramidi contengono tecnologia aliena

Si crede che la Grande Piramide sia stata costruita in un arco di 20 anni. La piramide è così grande e così perfetta che ( non saremmo in grado di costruire qualcosa di simile ai nostri giorni) .Ogni pietra pesa tra 1 e 20 tonnellate, e la Grande Piramide è composta da 3 milioni di blocchi di pietra.

Gli egiziani non avevano macchine, motori, o macchine da cantiere. Quindi la domanda spontanea è: Chi ha costruito le piramidi?

Le teorie ufficiali ci dicono che gli egiziani hanno costruito queste piramidi, ma ci chiediamo: come hanno fatto gli egiziani a trainare pietre da 20 tonnellate e collocarle perfettamente a centinaia di metri di altezza? Alcuni suggeriscono che hanno costruito una rampa in pietra che andava dalla terra verso l’alto. Il difetto di questa teoria è che ci sarebbero volute più pietre per costruire la rampa di quante ce ne sarebbero volute per costruire le piramidi. E quando le piramidi sono state ultimate, dove sono finite queste pietre ?

Un’altra domanda è: come hanno mosso queste rocce estremamente pesanti? Gli “esperti” che insistono siano stati gli Egizi a costruire le piramidi suggeriscono: gli alberi sono stati tagliati e arrotondati, e sono stati utilizzati come rulli sotto le rocce da 20 tonnellate, Se si fa scivolare una pietra da 20 tonnellate su 5 alberi, alla fine sarebbero troppo rovinati per trasportare altro, così verrebbero sostituiti per ogni pietra. A causa del fatto che ci sono oltre 3 milioni di blocchi di pietre che compongono la piramide, si avrebbe bisogno di milioni di alberi. Il problema di questa teoria è la mancanza di alberi in quella zona. In Egitto crescono alberi da dattero.

Ora la Grande Piramide è stata la più grande e più alta di tutte le piramidi mai costruite. Dal momento che gli egiziani ci hanno lasciato un’ intera sintesi dettagliata scritta di ogni evento in Egitto che si possa immaginare, si potrebbe pensare che la costruzione della grande piramide sarebbe stata discussa. Ma non è così. Vi sembra normale?

Archeologo ammette: le piramidi contengono tecnologia aliena

La piramide è stata inclusa un paio di volte nei geroglifici. La scrittura egiziana suggerisce che la Grande Piramide è in piedi da quando l’ uomo popola la Terra. In antichi geroglifici sono scritti in dettaglio le attività agricole, il parto, il culto del faraone, la caccia, strutture edilizie, ecc, ma la costruzione della Grande Piramide non è mai stata citata. Se ci sono voluti 10.000 operai al mese in un arco di 20 anni per costruire la piramide, come suggeriscono gli esperti, non ci sarebbero state abbastanza persone in un raggio di 500 km da rendere possibile ciò.

In realtà antiche scritture egiziane spesso parlano di esseri venuti dal cielo, di luci brillanti che scendono per insegnare a loro la tecnologia e dargli la saggezza. Ci sono molte immagini e simboli simili a UFO e alieni. Che forse hanno costruito la Grande Piramide. E queste solide tecniche di costruzione di lunga durata sono state adottate dagli egiziani.

Antiche leggende egiziane narrano di Tep Zepi, o la “prima volta”. Questo è descritto come un’epoca in cui “gli dei del cielo” scesero sulla terra sollevando il terreno da fango e acqua.
Si suppone volassero in aria con “barche” e portarono le leggi e la saggezza per l’uomo attraverso la linea reale dei faraoni. E, naturalmente, questo è stato tutto buttato fuori dalla finestra quando il cristianesimo è arrivato. Tenete a mente che gli Dei sono stati la sola e unica ‘religione’ che c’era. Nessuna conflitto di credenza. Perché? Beh, perché era il fatto, non la fede. La chiesa moderna vorrebbero far credere che è solo un mito.

Source
Più Consapevoli
Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker