Astronomo racconta delle malattie spaziali che minacciano l’umanità

1 min


71
16 shares, 71 points

Astronomo racconta delle malattie spaziali che minacciano l’umanità

Il noto astronomo Rupert Herzer ha dichiarato che secondo lui le tecnologie odierne per l’esplorazione spaziale non sono adatte a proteggere adeguatamente l’uomo dai danni provocati dai viaggi nello spazio.
Il famoso astronomo Rupert Herzer ha fatto una dichiarazione scioccante sul pericolo che corre l’umanità se continuerà a studiare lo spazio esterno. Secondo lo scienziato, tali studi vanno condotti necessariamente, ma al momento la scienza e la tecnologia disponibile non consentono all’uomo di condurre questi studi in dmodo sicuro. Adesso le persone non sono pronte, non sono adatte per continuare a progredire in questo studio…
Secondo l’astronomo i cosmonauti si lamentano molto spesso di sentirsi male durante i voli diretti, e quanto tornano sulla Terra per anni devono curarsi da gravi malattie delle vie respiratorie, e devono risolvere problemi cerebrali e visivi. Questo è dovuto alla grande pressione dovuta alla gravità terrestre e allo spazio cosmico, contro la quale l’uomo non è ancora in grado di proteggersi adeguatamente.


Like it? Share with your friends!

71
16 shares, 71 points

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *