Betelgeuse,

seconda stella più luminosa della costellazione di Orione, dopo Rigel, la decima più brillante che vediamo nel nostro cielo notturno.

Distante dalla terra 600/640 anni luce a un luminosità 135000 volte più alta del sole e possiede una massa 15/20 volte quella della nostra stella.

Supergigante rossa di classe spettrale M1-2lab (fase evolutiva molto avanzata) dalle dimensioni sbalorditive, probabilmente una delle più grandi conosciute, terminerà la sua esistenza in una Ipernova.

Evento tra i più violenti del nostro universo, ma allo stesso tempo creatore di nuove stelle, il materiale scagliato nell’universo si aggregherà in nubi cosmiche culle perfette per la creazione e la nascita di nuovi astri.

 

 

 

 

Si sono ipotizzate molte date riguardanti questo evento, ma in realtà non possiamo sapere con esattezza quando succederà, domani……..tra qualche milione di anni……. chi può dirlo, considerando che il nostro pianeta azzurro è un pianeta giovane, in termini cosmologici ha solo 4,5 miliardi di anni circa, Betelgeuse sicuramente collasserà a “breve”……., ma breve a quanto ammonta in termini di tempo nell’universo??