in

Cinque punti salienti dei file MoD UFO

Gli Archivi nazionali del Regno Unito hanno pubblicato 6.785 pagine di documenti del Ministero della Difesa relativi agli ufo e agli extraterrestri. Questa ultima versione è il nono lotto di file ufo che verranno rilasciati dagli archivi dal 2008. L’ex investigatore ufo ufficiale del Ministero della Difesa (MoD) Nick Pope ha detto al Telegraph che questo ultimo lotto di file rilasciati è “assolutamente affascinante” e “contiene un’enorme miscela di materiale che sarà di grande interesse per chiunque sia affascinato dagli ufo “.

Venticinque file compongono queste 6.785 pagine e gli Archivi nazionali spiegano: “Gli argomenti includono la politica ufo, le domande parlamentari, i problemi dei media, la corrispondenza pubblica e i rapporti di avvistamento ufo.” I file includono molti avvistamenti ufo interessanti presentati al MoD, alcuni da piloti, polizia e ufficiali militari. Nel caso in cui non si abbia il tempo o il desiderio di leggere attraverso 6.785 pagine di documenti, ecco i cinque punti salienti dell’ultima versione:

MoD’s ufo Desk.

Questa ultima versione di file include informazioni sul “banco ufo” del Ministero della Difesa. Anche se molti media stanno reagendo in questo modo è la prima menzione di questo post all’interno del MoD, lo scrittorio ufo è stato di dominio pubblico per un po ‘di tempo. Nick Pope, che è citato in quasi tutti gli articoli relativi agli ufo nel Regno Unito, gestiva il desk degli ufo del MoD dal 1991 al 1994. Tuttavia, le informazioni rilasciate di recente relative al banco ufo sono leggermente interessanti. I documenti descrivono dettagliatamente i compiti del responsabile della scrivania ufo e anche la posizione di lavoro interna effettiva per la posizione è nei file.

La necessità di uno studio ufo completo.

Un documento contiene un briefing del 1995 da parte di un addetto alla reception ufo che citava la necessità di uno “studio completo dei dati ufo dal momento che le implicazioni sulla sicurezza nazionale non sono mai state correttamente valutate”. L’ufficiale afferma nel briefing: “Le implicazioni sulla sicurezza nazionale sono considerevoli. Abbiamo molte segnalazioni di strani oggetti nei cieli e non li abbiamo mai investigati “.

L’agente del MoD suggerisce di catturare un ufo per ottenere la sua tecnologia.

Nel documento informativo di cui sopra, questo stesso addetto alla reception ufo suggerisce di catturare la tecnologia ufo per l’uso nel Regno Unito. L’ufficiale dichiara: “Se i rapporti vengono presi al valore nominale, esistono dispositivi che non utilizzano
sistemi di propulsione a reazione convenzionali, hanno una gamma molto ampia di velocità e sono invisibili. Suggerisco che potremmo usare questa tecnologia, se esiste. ”

Tenere d’occhio gli ufologi.

I file contengono una copia di una domanda parlamentare del 1996 di Martin Redmond, che chiede se l’MI6 e il GCHQ monitorano le indagini sugli ufo o tiene sotto controllo gli ufologi. The National Archives riassume la risposta contenuta nei file, spiegando che un briefing in background dice che “nessuna agenzia di fatto intraprende tale attività, sebbene GCHQ non possa escludere la possibilità che” abbiano monitorato “in altri contesti individui che hanno fatto uno studio sugli ufo. ”

Briefing ufo di Tony Blair.

L’ex primo ministro britannico Tony Blair è stato informato sui documenti ufo. Come spiega la Metro , i documenti del Ministero della Difesa mostrano che “l’ex leader laburista era apparentemente preoccupato per le informazioni sugli oggetti non identificati che venivano rilasciati al pubblico, come conseguenza dell’imminente Freedom of Information Act, quindi decise di scoprire quali fatti esistessero”. Ciò è avvenuto dopo che l’autore e ricercatore Nick Redfern lo ha esortato a “considerare di rendere disponibili per l’esame pubblico tutti i numerosi e vari rapporti sugli ufo compilati dal governo”.

I file MoD ufo sono disponibili sul sito Web di National Archives, ma è possibile accedervi anche dal sito Web del Telegraph .

Lascia un commento

What do you think?

0 points
Upvote Downvote
pianetaIl lander InSight tocca il pianeta rosso

Il lander InSight tocca il pianeta rosso