in

Cosa c’è di nuovo per il nuovo Mars Lander della NASA?

PASADENA, California – Il lander InSight della NASA è arrivato su Marte, ma ci vorrà un po ‘prima che il robot sia pronto per iniziare il suo lavoro scientifico.

InSight è arrivato nella sua nuova casa ieri sera (26 novembre), effettuando un atterraggio su un area equatoriale chiamata Elysium Planitia. Il lander inizierà a sondare l’interno del pianeta rosso con dettagli senza precedenti, tra qualche mese.

InSight impiegherà così tanto tempo per distribuire e calibrare i suoi due principali strumenti scientifici, una sonda di calore scavatrice e una serie di sismometri super-sensibili. Questo ingranaggio deve essere posizionato sulla superficie di Marte dal braccio robotico del lander, e i membri del team di InSight vogliono assicurarsi di ottenere questo passaggio cruciale, che nessun altro robot di Marte ha mai fatto.

Quindi, i ricercatori trascorreranno le prossime settimane a studiare attentamente il sito di atterraggio di InSight , decidendo la migliore area di distribuzione. Quindi si eserciteranno nella distribuzione utilizzando un lander di testbed qui al Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA, che gestisce la missione di InSight.

Questo lavoro includerà il “terraforming” del banco di prova per assomigliare agli attuali dintorni di InSight sul Pianeta Rosso, le operazioni dello strumento di missione guidate da Elizabeth Barrett del JPL ieri durante una conferenza stampa post-atterraggio qui.

Barrett ha paragonato il dispiegamento a una versione molto difficile e ad alto rischio di un gioco arcade artiglio-macchina .

“Rende un po ‘più lungo – è necessario fare più pause, per essere sicuro di avere il rampino sul carico utile prima di sollevarlo, ed è effettivamente a terra prima di lasciarlo andare”, ha detto Barrett.

Il braccio di InSight eseguirà effettivamente tre di questi posizionamenti, in quanto farà cadere uno scudo sopra la suite del sismometro per isolare lo strumento dalle oscillazioni del vento e della temperatura, che potrebbero interferire con la raccolta e l’interpretazione dei dati.

Ci vorranno da due a tre mesi per completare gli schieramenti, Barrett ha detto, “e poi un altro paio di mesi” prima che InSight sia pronto a iniziare la sua campagna scientifica su Marte sul serio. Il tempo aggiuntivo sarà necessario affinché la sonda di calore si martelli fino a 16 piedi (5 metri) sotto la superficie e per calibrare correttamente entrambi gli strumenti.

Quando saranno operativi, i sismometri saranno alla ricerca di “marosi” causati da rumori interni marziani e scioperi di meteoriti. La sonda di calore, nel frattempo, misurerà il flusso di calore a diverse profondità. I membri del team di InSight apprenderanno inoltre il nucleo marziano misurando le leggere oscillazioni dell’inclinazione assiale del pianeta, i dati che raccoglieranno rilevando con precisione la posizione di InSight nel tempo.

Insieme, queste osservazioni riveleranno molto sulla struttura interna e sulla composizione di Marte , che a loro volta faranno luce su come i pianeti rocciosi in generale si evolveranno, hanno detto i membri del team di missione.

InSight ha già trasmesso a casa un po ‘di informazioni, tra cui una foto macchiata di polvere dei suoi immediati dintorni. E questo piccolo assaggio – la prima immagine da terra del lander stazionario – è di buon auspicio per la futura raccolta di dati, Barrett e altri membri del team hanno detto: L’area sembra essere relativamente piatta e sabbiosa, senza grandi rocce o altri impedimenti.

“Eravamo tutti certi che quella prima immagine ci avrebbe aiutato a determinare quanto sarebbe difficile un lavoro nel mettere gli strumenti”, ha detto Barrett. “E sono molto felice che sembra che saremo in grado di farlo abbastanza facilmente – speriamo”.

“InSight” è l’abbreviazione di “Esplorazione degli interni con indagini sismiche, geodesia e trasporto del calore”. La missione di superficie del lander è prevista per un anno di Marte, che è di circa due anni terrestri. Probabilmente ci vorrà del tempo da parte del lander per raccogliere dati sufficienti a indirizzare i suoi principali obiettivi di missione, hanno detto i membri del team.

Lascia un commento

What do you think?

0 points
Upvote Downvote
pianetaIl lander InSight tocca il pianeta rosso

Il lander InSight tocca il pianeta rosso

Sole soleLa missione della NASA per avvicinarsi al Sole potrebbe rilvelare indizi su mondi Alieni

La missione della NASA per avvicinarsi al Sole potrebbe rilvelare indizi su mondi Alieni