in

Documento declassificato CIA: Hitler potrebbe essere sopravvissuto alla fine della guerra

Documento declassificato CIA: Hitler potrebbe essere sopravvissuto alla fine della guerra

Un informatore della CIA nel 1955 scrisse un rapporto secondo il quale Adolf Hitler avrebbe potuto nascondersi in Sud America, riporta Sputnik Brasil citando il sito della CIA.

Nel rapporto dell’agente dallo pseudonimo CIMELODY-3 si legge che il suo subordinato abbia comunicato con l’ex SS Philip Citroen, che si sarebbe incontrato con Hitler dopo la guerra. “Citroen, futuro dipendente della Royal Dutch Shipping Company, afferma che si metteva in contatto col il Fuhrer una volta al mese durante i suoi viaggi a Maracaibo in Venezuela”.

Nelle sue affermazioni Citroen mostra all’informatore una fotografia nella quale presumibilmente sono ritratti lui e Hitler nel 1954 nella città di Tunja. Una copia della foto è allegata al rapporto. L’ex SS ha anche affermato che un anno dopo il Fuhrer si trasferì dalla Colombia all’Argentina.

La CIA non ha affermato se queste informazioni siano affidabili.
In precedenza, gli Stati Uniti hanno aperto l’accesso all’archivio della CIA con diverse migliaia di documenti, inclusi quelli riguardanti l’assassinio del presidente John F. Kennedy.

Hitler commise suicidio durante l’assedio di Berlino dell’Armata Rossa. I resti del Fuhrer furono ritrovati dall’esercito sovietico e identificati dai suoi medici curanti.

Lascia un commento

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

L’ex maggiore Robert Dean racconta cosa la NASA trovò sulla Luna (VIDEO)

GIGANTI E L’ARRIVO DEGLI ALIENI: IL VATICANO CONOSCE TUTTI I SEGRETI