in

Elon Musk parla della costruzione della prima città su Marte!

Elon Musk parla della costruzione della prima città su Marte!

Musk ha fornito alcuni dettagli sui mezzi necessari per costruire la prima città marziana in futuro. Secondo lui, questo obiettivo molto ambizioso dovrebbe richiedere venti anni e mobilitare un migliaio di navi stellari!

1.000 navi per Marte

Come tutti sanno, al capo di SpaceX piace comunicare. Quest’ultimo apprezza particolarmente esprimersi su Marte e la conquista dello spazio . Adepto di dichiarazioni scioccanti, l’interessato aveva stimato al 70% le sue possibilità di andare su Marte e morire lì . Secondo un articolo di TechCrunch pubblicato l’8 novembre 2019, Elon Musk ha discusso dei mezzi da implementare per la costruzione della prima città marziana.

Innanzitutto, secondo lui, sarà necessario mobilitare non meno di 1.000 veicoli spaziali che trasporteranno le risorse necessarie. Probabilmente è la nave stellare (precedentemente BFR), presentata come riutilizzabile. Alcune settimane fa, Musk ha rivelato gli ultimi dettagli dell’imbarcazione, compresa la sua capacità di trasportare 100 passeggeri . Inizialmente, sarà in grado di posizionare i satelliti e 150 tonnellate di carico utile in un’orbita terrestre bassa.

L’astronave come punta di diamante

Oltre alle risorse mobilitate, Elon Musk ha parlato del tempo necessario per costruire la prima città marziana : 20 anni. A proposito, ricorda che SpaceX vuole mettere un equipaggio su Marte entro il 2024 . Per molti esperti, tutto ciò è un po ‘troppo ottimistico ma, nel frattempo, le prime missioni distanti non saranno abitate. Dovresti sapere che le difficoltà sono molto reali. Ricorda che il costo di un decollo su Marte è di $ 2 milioni! Inoltre, anche l’allineamento dei pianeti è importante , aprendo una finestra di volo una volta ogni due anni.

Comunque, Elon Musk sembra scommettere tutte le sue speranze sull’astronave. L’interessato stima che presto la macchina sarà in grado di volare tre volte al giorno, vale a dire più di mille voli all’anno . Inoltre, comporterà il lancio nello spazio di almeno 10 milioni di tonnellate di apparecchiature! In confronto, attualmente vengono lanciate circa 500 tonnellate ogni anno, metà delle quali di SpaceX. E se questo massiccio aumento delle capacità di lancio aumentasse davvero la conquista dello spazio?

Written by Nuovo Universo

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
L'Occhio di Horus wadjet (1)

L’Occhio di Horus: Un antico e potentissimo simbolo

Siamo più vicini a trovare una quinta dimensione

Siamo più vicini a trovare una quinta dimensione?