Energia Fotonica, Dopo ExoMars su Marte in tre giorni

Philip Lubin, professore della Nasa, anticipa di aver scoperto una teoria che potrebbe portarci su Marte in soli tre giorni grazie a un Moto Fotonico, ora cerchiamo prima di capire di cosa si tratta.

Il progetto a cui sta lavorando Lubin è un “motore” che si serve della luce o meglio delle particelle di luce per muovere un veicolo nello spazio generando una spinta grazie al Momentum (Energia di moto) contenuta nei fotoni.

La Nasa quindi progetta di costruire delle immense vele che riflettano la luce, e utilizzando degli enormi Laser posizionati sulla terra e ovviamente  puntati su queste vele, si potrebbe usare effettivamente l’energia dei fotoni per far accelerare una navicella.

Fantascienza o realtà?

Lubin non ha dubbi realizzare un potente laser sulla terra per sparare le sonde come una sorta di cannone fotonico

Siamo talmente convinti che ciò sia realizzabile, che la Fantascienza potrebbe divenire preso realtà

E’ partita la gara per il viaggio rapido sul pianeta rosso, la Nasa come sempre in prima fila, proprio nei giorni in cui viene lanciata la missione ExoMars, che porta Agenzia Spaziale Europea e Russa alla collaborazione per trovare vita o elementi nuovi non ancora scoperti dalle vecchie sonde/missioni.

Alla fine le cose non cambiano, la lotta per lo spazio riprende inesorabile tra le varie Agenzie Spaziali.