in

Falsi ricordi, una storia alternativa della nostra esistenza?

Molte persone affermano di avere ricordi di cose o situazioni che apparentemente non sono mai accadute, ma che sembrano reali alla loro memoria come tutto ciò che può confermare quello che è successo. È possibile per una persona ricordare di aver fumato per diversi mesi quando non hanno mai fumato. Possono ricordare di avere un veicolo che nessun altro nella famiglia ricorda di aver avuto. Oppure potrebbero persino ricordare un’operazione chirurgica quando erano piccoli e mai accaduti.
Se esaminiamo su Internet i falsi ricordi, troviamo ” Effetto Mandela “, un termine coniato dal blogger Fiona Broome, in cui i falsi ricordi sono condivisi da più persone. E non solo alcuni, ma migliaia di persone, che non sono collegate tra loro. L’esempio più famoso di questa esperienza inspiegabile è quello del “tankman” di Piazza Tiananmen, a Pechino, in Cina. Questo uomo anonimo ha bloccato il passaggio di diversi carri armati che si stavano avvicinando a una manifestazione pacifica. Molte persone sostengono di ricordare che quest’uomo è stato investito e ucciso dai carri armati. Ma il video mostra che diverse persone lo hanno portato fuori strada dopo aver incontrato uno dei carri armati.
Tuttavia, “l’effetto Mandela” non serve come spiegazione a tutti coloro che hanno avuto esperienze molto personali sui falsi ricordi. E anche se sembra incredibile, è probabilmente un’esperienza molto più comune di quanto immaginiamo.
Il caso sorprendente di Lerina García
Uno dei casi più noti di falsa memoria è indubbiamente quello di una donna di nome Lerina García . Come abbiamo già pubblicato su Esoteric e Paranormal World, Lerina è una donna che nel 2008 ha avuto un’esperienza travolgente , si è svegliata in un mondo completamente strano, o è quello che credeva. Non ero in grado di riconoscere nulla. La sua macchina non era la stessa, e anche se ha continuato a lavorare nella stessa azienda per 20 anni, ma non nello stesso dipartimento.
Secondo la stessa Lerina, la differenza in ciò che ricordava era nei piccoli dettagli, ma abbastanza importante da sapere che tutto era diverso. Tuttavia, ciò che la terrorizzava di più era il fatto che il suo partner romantico aveva smesso di esistere. Anche la donna ha deciso di andare da uno psichiatra, che le ha detto che erano semplici allucinazioni. Lerina non aveva altra scelta che adattarsi alla sua nuova vita o, piuttosto, alla sua nuova realtà.
È chiaro che l’esperienza di Lerina è un caso estremo, ma molti esperti dicono che è un chiaro esempio di falsa memoria o di falsi ricordi. Ma la domanda è: è davvero un delirio semplice o può esserci un’altra spiegazione che va al di là di ciò che possiamo capire?
Cosa ci dice la scienza della falsa memoria?
Prima di tutto, vediamo cosa la scienza ci dice del fenomeno della falsa memoria. Secondo per la comunità scientifica, alcuni falsi ricordi possono essere deliri o un tentativo di tradurre le esperienze interiori in una struttura in cemento armato e comprensibile. Alcuni possono essere ricordi di sogni. Gli psicologi hanno condotto numerosi studi che dimostrano che esso è abbastanza facile da impiantare falsi ricordi, in particolare nei bambini e suscettibile di suggestione, che può venire ad accettare una di queste memorie o sogni come qualcosa che è realmente accaduto a loro.
E poi ci sono altre interpretazioni “radicali” dell’esperienza della falsa memoria. Studi recenti hanno rivelato che alcune di queste esperienze possono essere interpretate come segni di “instabilità mentale” , problemi mentali causati da una situazione traumatica. Tuttavia, va notato che questi sono ciò che gli scienziati ci dicono, quelli che non riconosceranno mai nulla che non possono provare.
Oltre la scienza
Partiamo dal presupposto che se sei arrivato così lontano è perché hai bisogno di risposte a un’esperienza che molte persone hanno “sofferto” in qualche momento della loro vita. Ecco alcune delle teorie che vanno oltre la scienza.
Vite passate: oltre alla spiegazione scientifica, ci sono altre teorie che suggeriscono che potrebbero essere ricordi di vite passate.
Capacità psichiche: esiste anche la possibilità che alcuni “falsi ricordi” possano essere dovuti alla ricezione telepatica delle esperienze di altre persone.
Una rivelazione del futuro: anche se una delle teorie preferite degli esperti del settore è che alcuni dei falsi ricordi potrebbero essere il risultato della nostra consapevolezza di un possibile futuro. Le direzioni e le possibilità di come le nostre vite si sviluppano dipendono dalle nostre scelte. Possiamo prendere coscienza di questi possibili percorsi alternativi contenuti in premonizioni o sogni . In questo caso, i ricordi possono essere considerati profetici o “aiuto” . Non ti mostrano un futuro fisso, ma possibilità. Quando si riferiscono a eventi passati che non si sono verificati nella “vita reale”Possono essere una sorta di profezia inversa che rivela possibilità e conseguenze che potrebbero essersi sviluppate se avessi fatto una scelta diversa in un momento precedente.
Informazioni per l’accesso di tutti: alcune persone credono che anime di gruppo o gruppi di anime abbiano accesso a ricordi ed emozioni condivisi tra le persone, anche se i membri del gruppo non si conoscono in realtà. È possibile che non siano nemmeno vivi nel mondo fisico.
Universi paralleli: molti di noi hanno un senso di realtà multidimensionali e parallelo. L’idea è che tutto ciò che può accadere accada o che esistano universi e realtà simili che si sviluppano insieme alla nostra. Le teorie includono il concetto che possiamo esistere allo stesso tempo in più di una o anche molte realtà parallele o multidimensionali.
Il potere del pensiero: qualunque realtà sia presente in una persona aiuta a plasmare un particolare universo con i propri pensieri. Se si sviluppano molteplici realtà possibili, potrebbe non rimanere sempre nello stesso flusso di realtà. I tuoi pensieri e le tue azioni possono cambiare il tuo futuro. E quando la realtà cambia, alcune persone effettivamente percepiscono questi cambiamenti come fluttuazioni di energia o anche con una strana sensazione di spostamento, ma altre persone conservano ricordi di questi cambiamenti dissolti. È per questo motivo che alcuni ritengono che questi “falsi ricordi” siano causati dal fatto che una persona ha cambiato la propria realtà, ma hanno conservato le vecchie memorie senza possibilità di adattamento.
Non siamo soli …
Come abbiamo visto ci sono molte teorie per cercare di spiegare lo strano fenomeno dei falsi ricordi. Alcuni credono nella teoria offerta dalla scienza, mentre altri vanno oltre ogni spiegazione logica e razionale. Forse quelli che ricordano situazioni che non sono mai accadute possono avere una sorta di “instabilità mentale”, ma anche la possibilità che il nostro essere acceda a informazioni privilegiate per pochi. E spetta a ciascuno credere in quello che vogliono. La cosa più importante è sapere che non sei solo e che forse quei ricordi non sono falsi come vogliono farti credere.
Hai falsi ricordi? Qual è la tua teoria?

Lascia un commento

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Cosa succede nel nostro cervello quando stiamo per morire?

nuovo ordine mondialeNuovo ordine nei cartoni animati, programmazione predittiva

Nuovo ordine nei cartoni animati, programmazione predittiva