Now Reading
Francis crick: il segreto della vita e l'ipotesi di una civiltà aliena creativa

Francis crick: il segreto della vita e l'ipotesi di una civiltà aliena creativa

Potrebbe essere difficile trovare una sorta di relazione tra Francis Crick, uno dei responsabili della scoperta della struttura del DNA e del premio Nobel nel 1962, e il giornalista Claude Vorilhon, fondatore e leader spirituale della setta ufologica Raelian Movement.
Tuttavia, anche se è l’unica cosa che li unisce, la relazione esiste: si tratta della panspermia diretta, cioè l’ipotesi che la vita terrestre sia originata dall’intervento di una civiltà aliena avanzata. Certo, è lì che arriva ogni relazione.
Mentre il leader della setta raeliana aderisce alla ipotesi della panspermia a seguito di un presunto incontro che ha avuto con gli extraterrestri, fisico Francis Crick lo ha fatto per ragioni puramente teoriche, quando gli viene chiesto come sia possibile che la natura Creerà allo stesso tempo due elementi reciprocamente interdipendenti per dare vita alla vita. Da entontes, lo scienziato non riusciva a capire come il materiale genetico (acidi nucleici come DNA o RNA) e il meccanismo per la sua perpetuazione (proteine ??chiamate enzimi) emersi simultaneamente e spontaneamente.

Se la sintesi degli acidi nucleici dipende dalle proteine ​​e le proteine ​​a loro volta dipendono dagli acidi nucleici, Crick e la sua collaboratrice Leslie Orgel hanno dovuto affrontare un problema simile a quello del pollo e dell’uovo. Quindi giunsero alla conclusione che la vita terrena avrebbe dovuto avere origine in un mondo in cui esisteva un “minerale o composto” che poteva sostituire la funzione degli enzimi, un luogo da dove sarebbe stato disseminato su altri pianeti, come il nostro, da “L’attività deliberata di una società extraterrestre”.
Anche se non era un’ipotesi convenzionale, la verità è che Crick ha cercato di rispondere a una domanda incisiva, come potrebbe. Sarebbe molti anni, dopo la scoperta della doppia elica del DNA, fino a quando si è scoperto che l’RNA può agire come enzimi, senza proteine ​​che coinvolgono, cioè, la soluzione al problema che ha ispirato l’ipotesi panspermia Crick .
Fu così che, entro il 1993, Crick e Orgel ha pubblicato un nuovo articolo scientifico in cui non ci fosse più menzioni un presunto intervento extraterrestre. Il problema di pollo e uova “potrebbe essere risolto se, all’inizio l’evoluzione della vita, acidi nucleici agivano come catalizzatori”, gli scienziati hanno detto.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top