Ancient History

Gli Anunnaki: hanno creato loro il genere umano più di 400 mila anni fa?

Gli Anunnaki: hanno creato loro il genere umano più di 400 mila anni fa?

Quasi tutti i testi antichi sembrano concordare che “esseri” di altri mondi hanno creato l’umanità. Non importa quale si la religione, la cultura o agli antichi manoscritti che leggiamo, tutti hanno una cosa in comune; La vita sulla Terra è stata creata, non si è avviata per sé, ma è stato necessario l’ “intervento” dall’alto..

Quindi ci porta alla domanda … chi o cosa ci ha creati? Possiamo trovare la risposta se studiamo gli Anunnaki?

In quasi tutti gli antichi manoscritti, troviamo che gli “Dei” hanno creato il genere umano.

Oh e … Se gli Anunnaki crearono l’umanità, chi ha creato gli Anunnaki?

Ma ci siamo mai chiesti chi erano questi dèi? La vita sulla Terra, è il risultato di un’intelligenza di gran lunga maggiore di quello che siamo in grado di capire? La vita può essere spiegata scientificamente?

O è la vita , non solo sulla Terra, ma altrove nell’universo è il risultato di un’intelligenza superiore che noi chiamiamo ‘Dio‘. I testi antichi sembrano dirci esattamente come il genere umano ha fatto la sua comparsa.

Ad esempio, il libro sacro degli antichi Maya ci racconta un “mito” sulla creazione molto affascinante.

Il Popol Vuh afferma che degli ‘esseri’ hanno creato il genere umano. Questi esseri sono indicati come “ il Creatore, il Dominatore, il serpente piumato, coloro che generavano e aleggiavano sulle acque come una luce nascente .”

Analizziamo il Popol Vuh un po ‘più da vicino attraverso il capitolo uno: Essi sono avvolti in verde e azzurro: è per questo che il loro nome è Gucumatz (serpente piumato). Tra i più grandi saggi è il loro essere. Poi è venuta la Parola con il Dominatore e il serpente piumato; loro si consultarono e meditarono, e mentre si consultarono, divenne giorno …”

“… al momento dell’alba, l’uomo si è manifestato, mentre, nel buio e nella notte, si sono occupati della produzione e della crescita degli alberi e delle vite striscianti, degli esseri senzienti e l’umanità, da colui che è il Cuore dei cieli, il cui nome è Hurakan.

Il fulmine è il primo segno di Hurakan; il secondo, il percorso del fulmine; il terzo è il fulmine. E questi tre sono il cuore dei cieli …”

Tra gli altri testi antichi, la Bibbia sembra raccontare una storia simile …

Ci sono diversi versetti della Bibbia che si riferiscono alla creazione di Adamo ed Eva, che alcuni ritengono essere basati su scritti di tavolette d’argilla sumere, che parlano di esseri “superiori” che hanno creato la prima specie umana.

Guardando Genesi 1: 26-27: troviamo quanto segue; Allora Dio disse: “… Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza, in modo che possano dominare sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame e tutti gli animali selvatici e su tutti i rettili che strisciano sulla terra …”

“… Dio creò l’uomo a sua immagine, a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina li creò …”

Nel Corano troviamo il seguente:

Verso 96.1: “Leggi! In nome del tuo Signore che ha creato”;
Verso 96,2: “ ha creato l’uomo da un’aderenza”;
Verso 96.3: “Leggi, ché il tuo Signore è il Generosissimo”;
Verso 96,4: Colui che ha insegnato all’uomo ciò che non sapeva.”
Questo è il motivo per cui ci chiediamo ancora una volta, chi erano questi Dei? È possibile che alcuni degli scritti più antichi sulla Terra possono aiutarci a capire l’origine del genere umano?

Gli Anunnaki
Guardiamo verso gli Anunnaki sperando di scoprire di più su ‘CHI’ ha creato l’umanità.

Gli Anunnaki sono considerati un gruppo di divinità in diverse antiche culture mesopotamiche come i Sumeri, gli Accadiani, gli Assiri e Babilonesi.

Gli Anunnaki sono anche uno dei temi più controversi tra molte persone in tutto il mondo. Milioni di persone in tutto il mondo credono che gli antichi Anunnaki sono i creatori dell’uomo e non sono esseri mitologici ma in realtà “dei” di carne e di sangue, che sono venuti sulla Terra in un lontano passato.

Molti ricercatori credono fermamente che sulla base di numerose scoperte, gli Anunnaki (sumero: “coloro che sono venuti giù dal cielo), una civiltà altamente avanzata da un pianeta sfuggente nel nostro sistema solare, è venuta sulla Terra, atterrando nel Golfo Persico 432.000 anni fa.

Molti trovano conforto nell’antica teoria aliena che presuppone che migliaia di anni fa, prima ancora della storia da noi conosciuta, il nostro pianeta è stato visitato dagli astronauti provenienti da un altro mondo, esseri intelligenti con tecnologia superiore a quella conosciuta da noi oggi.

L’autore controverso Zecharia Sitchin ci dice molto di più sugli Anunnaki.

Circa 250.000 anni fa, secondo Sitchin, gli antichi Anunnaki hanno fuso i loro geni alieni con quello dell’ Homo erectus, creando una specie conosciuta come Homo sapiens, ottenendo come risultato una specie geneticamente ibrida.

Molti concordano sul fatto che gli Anunnaki potrebbero essere i ‘creatori’ responsabili dell’inizio della vita sul nostro pianeta.

La prova della loro creazione si trova nelle diverse culture e religioni in tutto il mondo. Tuttavia, tutti gli antichi miti sulla creazione sembrano concordare sul fatto che ‘l’uomo è stato creato‘ da esseri ovviamente non terrestri.

Sono questi gli Anunnaki?  Ed è possibile che tutti gli antichi miti della creazione sono simili perché tutti originati dalla stessa fonte? Anche se abbiamo testi diversi, di diverse culture che non erano collegati tra loro in un lontano passato, tutti sembrano raccontare la stessa storia: L’umanità è stata ‘creata’ da esseri altrove.

È possibile che questa creazione possa spiegare l’improvvisa “evoluzione” dell’uomo?

Tuttavia, nuove scoperte e teorie alternative che contraddicono ed esercitano pressioni su concetti ben consolidati, non sono ben accolti da parte di molti studiosi.

Forse abbiamo bisogno di aprire le nostre menti a diverse possibilità, al fine di comprendere appieno l’origine del genere umano.

Nonostante i recenti progressi scientifici in vari settori, a volte sembra come se non abbiamo mai abbandonato l’era del Medioevo dietro di noi, dal momento che in alcune circostanze siamo molto restrittivi mentalmente.

Non dimentichiamo che oggi, con la tecnologia a nostra disposizione; l’uomo può creare la vita su altri mondi.

Allora perché è difficile credere che migliaia se non milioni di anni fa, una civiltà tecnologicamente avanzata proveniente dallo spazio, ha fatto lo stesso sulla Terra?

Source
Ufo e Alieni nuove rivelazioni
Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

1 thought on “Gli Anunnaki: hanno creato loro il genere umano più di 400 mila anni fa?”

  1. Gli Anunnaki altro non sono se non gli angeli della ribellione originale. Il loro scopo era quello di appropriarsi del diritto divino riguardo all’adorazione, e traviando la razza umana fecero opere potenti con l’intento di dimostrare la loro superiorità all’umanità. E ci sono riusciti. Hanno inventato e scritto false storie, come quelle menzionate da Z. Sitchin, così l’umanità alla fine ha dimostrato di credere più a loro che allo stesso Creatore. La sfida che lanciarono al medesimo Sovrano dell’universo era che l’uomo non aveva bisogno di quest’ultimo, ma che sarebbe stato in grado di governarsi da solo ed utilizzare con sicurezza le risorse del pianeta. Risultato? Un completo fallimento su tutta la linea!
    Oggi il pianeta è inquinato in vari modi, la razza umana soffre sotto il dominio di una casta ricchissima, e le leggi promosse dai governi sono ingiuste ed ipocrite.
    Quando il tempo loro concesso dal Creatore volgerà al termine, saranno completamente resi inoffensivi, e la vita sulla terra tornerà ad essere gioiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker