Nuovo Universo

Gli ingegneri del MIT creano un dispositivo che genera elettricità dal nulla

Fast UFO fleet over Peru 8-May-2017
Alieni: un UFO gigante è stato avvistato sopra la Muraglia cinese? ecco il video
Ridley Scott ritorna con Alien Covenant 2

Gli ingegneri del MIT creano un dispositivo che genera elettricità dal nulla

Un team di ingegneri del Massachusetts Institute of Technology (MIT) è riuscito a creare un dispositivo che ha la capacità di generare elettricità da niente. Sorprendentemente, il dispositivo non richiede luce solare o batterie e non dipende dal vento, dipende solo dalle fluttuazioni della temperatura per generare energia.
L’artefatto innovativo è stato chiamato “risuonatore termico” ed è stato creato utilizzando una varietà di materiali altamente personalizzati.
Michael Strano, professore di ingegneria chimica al MIT, ha dichiarato in una nota :

Fondamentalmente, abbiamo inventato questo concetto completamente. Abbiamo costruito il primo risonatore termico. È qualcosa che può essere posizionato su una scrivania e generare energia da ciò che sembra essere nulla. Siamo circondati da fluttuazioni di temperatura di tutte le diverse frequenze per tutto il tempo. Queste sono una fonte di energia non sfruttata “.

Perché il materiale utilizzato nel dispositivo sia efficace nel raggiungere lo scopo desiderato, deve avere una caratteristica chiamata effusività termica, che descrive quanto velocemente il materiale può catturare il calore del suo ambiente o rilasciarlo.
Molti dei materiali attualmente utilizzati, come la ceramica, hanno un’elevata capacità termica, ma hanno una bassa conduttività. I ricercatori hanno escogitato un modo per aggirare questo problema. Hanno creato un sistema con una struttura di schiuma metallica di base composta da nichel o rame, ricoperta di grafene.

Gli ingegneri del MIT creano un dispositivo che genera elettricità dal nulla

Questo design ha permesso di avere una migliore conduttività termica. La schiuma a sua volta era infusa con un materiale chiamato ottadecano, che ha la proprietà unica di trasformarsi in solido e liquido all’interno di un intervallo di temperatura specifico.
Anton Cottrill, uno studente laureato al MIT e autore principale dello studio, ha dichiarato:

Il materiale a cambiamento di fase immagazzina il calore e il grafene fornisce una conduzione molto veloce “.

Durante il test del nuovo materiale, i ricercatori hanno scoperto che un leggero cambiamento di temperatura di 10 gradi Celsius tra notte e giorno ha generato 350 millivolt di potenziale e 1,3 milliwatt di potenza. Questo sarebbe sufficiente per sostenere un piccolo sistema di comunicazione o sensori ambientali.

Gli ingegneri del MIT creano un dispositivo che genera elettricità dal nulla

Credit: Melanie Gonick / MIT Gli ingegneri del MIT creano un dispositivo che genera elettricità dal nulla


Come funziona il dispositivo?
In primo luogo, un lato del sistema ottiene calore che poi si diffonde lentamente verso l’altro lato, mentre l’altro lato viene ritardato per raggiungere l’equilibrio. La combinazione di schiuma di metallo, grafene e ottadecano lo rende “il più alto materiale di effusione termica disponibile fino ad oggi”, secondo i ricercatori.

Gli ingegneri del MIT creano un dispositivo che genera elettricità dal nulla

Kourosh Kalantar-zadeh, professore di ingegneria presso la RMIT University of Australia, ha dichiarato:

Può potenzialmente svolgere un ruolo inaspettato nelle unità di raccolta dell’energia complementari. Per competere con altre tecnologie di raccolta dell’energia, sono sempre richieste tensioni e potenze superiori. Tuttavia, personalmente credo che sia molto possibile ottenere molto di più investendo di più nel concetto. È una tecnologia attraente che sarà potenzialmente seguita da molti altri nel prossimo futuro. “

Lo studio scientifico è stato pubblicato sulla rivista Nature Communications.
Invenzioni come questa ci riempiono di speranza, ad un certo punto del nostro futuro entreranno in funzione dispositivi di generazione di energia pulita e gratuita. Indubbiamente, le idee di un genio come Tesla rafforzeranno queste iniziative, che spero continueranno a diffondersi.

Loading...

COMMENTS

WORDPRESS: 0