Nuovo Universo

I sogni sono portali che conducono a realtà alternative che coesistono con le nostre

I sogni sono portali che conducono a realtà alternative che coesistono con le nostre

Lettere inedite di Bruce Lee mostrano il suo processo di risveglio personale
Falsa Apocalisse. Il Progetto Blue Beam
IN UN UN MONDO MALATO, I SANI DI MENTE VANNO DALLO PSICOLOGO
In Cina è stato scoperto un misterioso altare di 3000 anni fa
Francis Crick – Il segreto della vita e una civiltà straniera creatrice

I sogni sono portali che conducono a realtà alternative che coesistono con le nostre

Sebbene non sia stato ancora dimostrato, la teoria del multiverso rimane una formula matematicamente possibile secondo la quale esistono vari altri universi. All’interno di queste dimensioni parallele, viviamo come proiezioni della nostra stessa esistenza e potremmo accedere a questi luoghi durante i sogni.
Anche se ti trovi in ​​una di queste realtà, prendi decisioni che appaiono nei sogni, facendoci riflettere sul loro significato. E perché la gente sogna eventi futuri? Sono questi percorsi che portano a un altro universo o una realtà diversa?

Per gli antichi greci e romani, i sogni erano considerati messaggi divini. Nell’antichità, i cinesi interpretavano i sogni come una porta agli inferi, e le tribù native americane e mesoamericane non avevano dubbi sui sogni provenienti da un mondo che visitavano mentre i loro corpi fisici stavano riposando.

Nell’antico Egitto, coloro che erano in grado di riprodurre i sogni ricevevano rispetto e riconoscimento perché si riteneva possedessero poteri ultraterreni.

Oggi i sogni sono visti come proiezioni di eventi recenti o passati o a causa di uno stato emotivo profondo che ha colpito il nostro subconscio. A volte sperimentiamo sogni vividi, e in altre occasioni si possono percepire suoni, di solito suoni familiari.

Grazie a nuove e avanzate tecnologie, gli scienziati sono ora in grado di raccogliere immagini che compongono le scansioni del nostro cervello durante il sonno per svelare la scienza dietro l’inquietante esperienza del sogno.

Simile alla metafisica, la teoria degli universi paralleli non può essere sondata, almeno non ancora. Oltre ai concetti teorici che ruotano attorno alla forma sferica della Terra, ai campi elettromagnetici invisibili, al mondo dei quanti, ai buchi neri e allo spazio piegato, anche la teoria del multiverso è arrivata a questa lista.

Il problema fondamentale della cosmologia è che le leggi della fisica, così come le conosciamo, si disgregano nell’istante del Big Bang. Bene, alcune persone dicono ‘cosa c’è che non va? cosa c’è di sbagliato nel far crollare le leggi della fisica? ‘ Beh, per un fisico questo è un disastro “, ha detto il fisico teorico americano, futurista e divulgatore della scienza, il dott. Michio Kaku.
Per tutte le nostre vite abbiamo deciso che l’Universo obbedisce a leggi conoscibili, leggi che possono essere scritte nel linguaggio della matematica e qui abbiamo il fulcro dell’universo stesso, un pezzo mancante oltre la legge fisica.

Le persone spesso sognano un luogo che non hanno mai visitato o visto prima, il che potrebbe significare che tali visioni sono dovute a ciò che abbiamo vissuto in un universo parallelo.

Loading...

Teoria del multiverso

Sebbene non sia stato ancora dimostrato, la teoria del multiverso rimane una formula matematicamente possibile secondo la quale esistono vari altri universi. All’interno di queste dimensioni parallele, viviamo come proiezioni della nostra stessa esistenza e potremmo accedere a questi luoghi durante i sogni.

Anche se ti trovi in ​​una di queste realtà, prendi decisioni che appaiono nei sogni, facendoci riflettere sul loro significato. E perché la gente sogna eventi futuri? Sono questi percorsi che portano a un altro universo o una realtà diversa?

Per gli antichi greci e romani, i sogni erano considerati messaggi divini. Nell’antichità, i cinesi interpretavano i sogni come una porta agli inferi, e le tribù native americane e mesoamericane non avevano dubbi sui sogni provenienti da un mondo che visitavano mentre i loro corpi fisici stavano riposando.

Nell’antico Egitto, coloro che erano in grado di riprodurre i sogni ricevevano rispetto e riconoscimento perché si riteneva possedessero poteri ultraterreni.

Oggi i sogni sono visti come proiezioni di eventi recenti o passati o a causa di uno stato emotivo profondo che ha colpito il nostro subconscio. A volte sperimentiamo sogni vividi, e in altre occasioni si possono percepire suoni, di solito suoni familiari.

Grazie a nuove e avanzate tecnologie, gli scienziati sono ora in grado di raccogliere immagini che compongono le scansioni del nostro cervello durante il sonno per svelare la scienza dietro l’inquietante esperienza del sogno.

Simile alla metafisica, la teoria degli universi paralleli non può essere sondata, almeno non ancora. Oltre ai concetti teorici che ruotano attorno alla forma sferica della Terra, ai campi elettromagnetici invisibili, al mondo dei quanti, ai buchi neri e allo spazio piegato, anche la teoria del multiverso è arrivata a questa lista.

Cosmologia e le leggi della Fisica

Il problema fondamentale della cosmologia è che le leggi della fisica, così come le conosciamo, si disgregano nell’istante del Big Bang. Bene, alcune persone dicono ‘cosa c’è che non va? cosa c’è di sbagliato nel far crollare le leggi della fisica? ‘ Beh, per un fisico questo è un disastro “, ha detto il fisico teorico americano, futurista e divulgatore della scienza, il dott. Michio Kaku.
Per tutte le nostre vite abbiamo deciso che l’Universo obbedisce a leggi conoscibili, leggi che possono essere scritte nel linguaggio della matematica e qui abbiamo il fulcro dell’universo stesso, un pezzo mancante oltre la legge fisica.

Le persone spesso sognano un luogo che non hanno mai visitato o visto prima, il che potrebbe significare che tali visioni sono dovute a ciò che abbiamo vissuto in un universo parallelo.

COMMENTS

WORDPRESS: 0