Il libro di Thoth è un testo maledetto che può resuscitare i morti

Il libro di Thoth è un testo maledetto che può resuscitare i morti

Grazie a diversi testi sacri e manoscritti e stato possibile sapere che nell’antichità vivevano esseri superiori che coesistevano con gli umani, impartendo la loro conoscenza dello spazio, così come della vita e della morte. Tutto questo veniva minuziosamente registrato dai nostri antenati in questi “libri” che alcuni considerano maledetti.
Uno di questi testi è il cosiddetto Book of Thoth ( Il libro di Thoth), un manoscritto che contiene complesse equazioni matematiche, rituali e informazioni privilegiate relative alla Bibbia, la costruzione delle piramidi e persino su come resuscitare una persona morta.

Cosa è il libro di Thoth e cosa contiene?

Il libro di Thoth è un manoscritto egiziano composto da 78 fogli di oro puro, secondo gli esperti dell’antico egitto è la chiave per decifrare enigmi e misteri dell’umanità, nonché la conoscenza suprema dell’universo e della vita dopo la morte. Il libro è composto da 2 dialoghi, cioè non è un testo scientifico come si potrebbe pensare, piuttosto è una conversazione in cui è possibile scoprire tutta la conoscenza sacra e nascosta inserita nel mezzo di una grande storia raccontata in due parti.
La prima parte della storia racconta un dialogo tra: Hermes Trismegisto un essere mitico perso nel tempo e il vero dio Thoth che sarebbe suo discepolo. Nella seconda parte un dialogo tra Thoth e il dio Osiride. È una storia di amore e paura, da cui possiamo trarre che esseri immortali per qualche motivo sono stati intrappolati in questo mondo e hanno deciso di lasciare qui impiantato la loro sacra conoscenza del tutto. Si dice che chiunque abbia completo accesso al libro di Thoth sarà in grado di vedere gli dei così come sono nella realtà ed essere in grado di percepirli ovunque siano.

Loading...

Il libro di Thoth è un testo maledetto che può resuscitare i morti

Il libro di Thoth è un testo maledetto che può resuscitare i morti il libro di thoth è un testo maledetto che può resuscitare i morti

Il libro di Thoth è un testo maledetto che può resuscitare i morti

La maledizione del manoscritto di Thoth

Il principe Egitto Nefer Ka Ptah cercò di recuperare il testo sacro e, infine, raggiunto dopo una immensa lotta contro dei serpenti, riusci a mettere le mani sul libro di thoth. Questa impresa fu considerato da Thoth e gli altri dèi come un reato e la vendetta degli dei si scateno sulla famiglia del principe che perse la moglie e il figlio, questa perdita provocò una grande depressione nel principe che lo spinse a suicidarsi. Il dio Thoth decise di seppellire il libro accanto al corpo di Nefer. La maledizione che dal quel momento avvolge il Libro di Thoth ha impedito che altri ladri cercassero di rubarlo.

Il dio Thoth e il potere del tempo

Thoth aveva un potere straordinario, poteva andare in qualsiasi direzione usando la quarta dimensione che è tempo. Nell’altra parte della storia del libro di Thoth viene detto come esistesse un mondo in cui il pensiero fosse collettivo, la connessione tra cervello umano ci ha permesso di mescolare le nostre menti. Si riferisce anche a concetti come la telepatia, qualcosa che è ancora in fase di studio oggi e che non si credeva ne esistesse alcuna conoscenza 15.000 anni fa.
Un altro aspetto interessante di questa seconda storia è che si fa riferimento ad una “Tecnologia”  per far rivivere i corpi, cioè, possedevano metodi e tecniche necessarie per riportare in vita persone morte. Thoth ha rivelato nel suo testo come poter portare un essere dalla vita alla morte e viceversa.
Il dio Thoth rivela anche la creazione del primo calendario, perché conosceva appunto i movimenti della terra e del sole, conosceva i movimenti della luna in modo da poter prevedere l’alluvione dei fiumi e dei mari. Inoltre, nei suoi scritti si può identificare che questa divinità era il creatore del linguaggio, dei verbi, delle parole e delle congiunzioni. È stato il suo progetto che ha permesso la transizione tra il mondo dei vivi e il mondo delle anime.

Dov’è il maledetto libro di Thoth?

Il libro di Thoth è un testo maledetto che può resuscitare i morti

Questo libro, ad oggi, non è completo, nel papiro di Torino si fa riferimento ad un faraone che aveva alcune pagine di questo libro. Anche Sigmund Freud, padre della psicoanalisi, ha avuto accesso ad alcune pagine di questo libro e da lì è stato in grado di elaborare una serie di teorie sui suoi studi. È anche noto che la distruzione della Biblioteca di Alessandria ha distrutto alcune pagine che si trovavano lì.
Infine, è noto che gli estratti di questo libro maledetto sono sparsi in tutto il mondo, alcuni nelle mani di potenti gruppi e governi con alti sviluppi tecnologici. È anche noto che questo libro era la base dello spiritismo e dell’occultismo moderno e della comunicazione con i morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nuovo Universo
Unisciti ai nostri feed per ricevere automaticamente le ultime notizie e informazioni.