Il Libro di Thoth: I Rettiliani vivono tra gli uomini e li sottomettono al loro volere

Nel 1925, fa la sua prima apparizione negli Stati Uniti un misterioso documento. Questo documento è stato inciso su delle tavole di smeraldo dall’antico dio egizio Thoth.

Tradotte dall’occultista Maurice Doreal, in questi testi ci è un chiaro riferimento sul come i rettiliani (o esseri rettile) si sono modificati per vivere tra gli esseri umani, sottometterli e dominare a loro piacimento.

Il libro di Thoth è un trattato di Magia Oscura, magie, incantesimi e filosofie provenienti dall’Antico Egitto, più precisamente dal periodo Tolemaico, 325 aC – 25 aC .

Il libro di Thoth, sorto durante la dominazione Greca d’Egitto, ha segnato la fine delle vecchie forme di culto e di atteggiamento verso gli dei e lo stato.

La leggenda vuole che il libro sia stato scritto da il dio Thoth in persona, una delle antiche divinità del pantheon egizio, Signore della scrittura e della conoscenza.