Misteri

Il pilota che scomparve durante un incontro con un UFO nel 1978

Il pilota che scomparve durante un incontro con un UFO nel 1978

Il pilota che scomparve durante un incontro con un UFO nel 1978

Frederick Valentich scomparve senza lasciare traccia dopo aver incontrato un UFO su un volo per King Island, in Tasmania.

Il ventenne australiano, che aveva affittato un aereo monomotore dall’aeroporto di Moorabbin a Victoria il 21 ottobre 1978, aveva intenzione di volare a King Island per pescare frutti di mare.

Tutto andava bene fino a quando, alle 19:00, ha iniziato le comunicazioni con il Controllore dei Servizi Airflight di Melbourne Steve Robey per chiedere se c’erano altri aerei nell’area.

Riferì di aver osservato un oggetto che sfrecciava oltre il suo aereo a una velocità considerevole.

Robey ha risposto affermando che non c’erano segni di altri velivoli sul radar.

Loading...

“Sono quattro e luminosi, mi sembrano, come le luci di atterraggio: l’aereo mi ha appena sorpassato di almeno un migliaio di metri sopra”, insistette Valentich. “Mi sembra che stia facendo una sorta di gioco.”

“Sta volando su di me due, tre volte, alla volta a velocità che non riuscivo a identificare.”

Il giovane pilota descrisse l’oggetto lungo e metallico con una luce verde in alto. A un certo punto, ha riferito che era scomparso da un lato prima di riapparire sull’altro.

“È sospeso e non è un aereo”, ha detto.

17 secondi dopo, la trasmissione finì e nessuna traccia di Valentich o del suo aereo fu mai più trovata.

Comment here

20 Shares
x