News

Il più grande vulcano islandese si prepara ad eruttare

Il più grande vulcano islandese si prepara ad eruttare

Delle piccole scosse registrate nella regione del ghiacciaio Vatnajökull in Islanda potrebbero presagire l’eruzione del più grande vulcano dell’isola.
Bárðarbunga è un massiccio montagnoso di 2000 metri al centro del quale si trova una caldera vulcanica di 700 metri coperta da un ghiacciaio. L’ultima volta è eruttato nel 2014 e ha continuato per diversi mesi al punto che sul cielo dell’isola sono stati annullati tutti i voli. Il vulcano ha eruttato lava per 1600 volte da agosto 2014 a febbraio 2015, ma senza provocare danni o morti.
L’ultima volta l’inizio dell’eruzione è stata preceduta da terremoti di magnitudo di 5,7; L’attività sismica registrata sotto il ghiacciaio quest’anno dà ragione di credere che il vulcano si stia preparando per un’altra eruzione, ha detto il vulcanologo islandese Páll Einarsson al Daile Star.
Il vulcano brontola da febbraio 2015, cioè dalla fine dell’eruzione precedente. Dall’ultima eruzione sono passati sette anni, ma è impossibile prevedere quando esattamente la pressione nel suo sfiato supererà il punto critico e il magma verrà eruttato.
Bárðarbunga è un stratovulcano subglaciale, come l’Eyyafyadlyayukudl, la cui eruzione nel 2010 ha portato alla liberazione di un’enorme nuvola di cenere vulcanica, per cui gli aerei non hanno volato in Europa per diversi giorni.
Fonte

Comment here

40 Shares
x