Immagni NASA mostrano UFO prelevare energia dal Sole

I cacciatori di UFO hanno scoperto nuove prove di attività aliena vicino alla stella che sostiene la vita sulla Terra.

In questo momento, ci potrebbe essere una grande unità di enormi UFO che si riforniscono di energia dal sole, queste le affermazioni Streetcap1 di YouTube. Il cacciatore di UFO è riuscito a scoprire le prove di questa attività in una recente serie di immagini telescopiche catturate dal Solar and Heliospheric Observatory della NASA (SOHO).

Immagni NASA mostrano UFO prelevare energia dal Sole
Immagni NASA mostrano UFO prelevare energia dal Sole

Il SkyWatcher dice che la sua attenzione è stata attirata da un oggetto particolare quando ha notato che c’era una linea sottile di plasma che lo collegava alla superficie del sole.

Si tratta di una imponente alimentazione di energia solare da parte di una civiltà Aliena?

Nella descrizione del video si legge. “Non ero un grande credente della teoria che vede gli UFO prelevare energia solare o plasma, ma queste immagini mi hanno fatto pensare.”

Nello stesso tempo che Streetcap1 stava facendo questa scoperta, il cacciatore di alieni Scott Waring avrebbe avvistato centinaia di UFO delle dimensioni della Luna e anche grandi come la Terra in prossimità della nostra stella. Sembra una frenesia!

Immagni NASA mostrano UFO prelevare energia dal Sole
Immagni NASA mostrano UFO prelevare energia dal Sole

È stato suggerito spesso che la vita potrebbe potenzialmente sopravvivere e prosperare anche utilizzando nient’altro che i raggi del sole come fonte energetica. In termini di fornitura di combustibile per navicelle spaziali avanzati questo scenario guadagna ancora più attenzioni.

Un’altra teoria popolare riguardante gli UFO e il Sole, si sostiene che le astronavi extraterrestri stanno utilizzando la nostra stella come un mezzo per raggiungere o creare un portale. L’immensa potenza elettromagnetica del Sole potrebbe dare vita a una miriade di fenomeni a noi sconosciuti, è non ci sarebbe alcun modo per noi di rilevarli quando si verificano.

Il maggior sostenitore di questa teoria è ricercatore svizzero Nassim Haramein, uno scienziato famoso per la sua filosofia non ortodossa.

Haramein sostiene che le astronavi aliene sono in grado di manipolare le incredibili e intense forze presenti nel o intorno alla stella e quindi essere in grado di aprire degli Wormholes che collegano il nostro Sistema Solare ad una varietà di destinazioni dell’universo. Si potrebbe anche rompere le barriere dell’universo conosciuto e viaggiare in luoghi che non potremmo nemmeno sognare.

Immagni NASA mostrano UFO prelevare energia dal Sole
Immagni NASA mostrano UFO prelevare energia dal Sole

Lo scienziato svizzero sostiene che le macchie nere che appaiono sulla superficie del Sole sono infatti buchi neri. In condizioni molto specifiche, questi buchi neri possono ruotare attraverso lo spazio-tempo in modo tale da formare un Wormhole.

Una volta aperto, questi percorsi cosmici impiegano mesi per chiudersi, consentendo un passaggio sicuro tra le destinazioni o dimensioni. Questi buchi neri sono creati e mantenuti aperti dalla radiazione di Hawking, una forma di radiazione elettromagnetica che trasudava vicino a una regione del buco nero chiamata orizzonte degli eventi.

Se questa teoria fosse vera, abbiamo un possibile motivo che giustificherebbe gli UFO intorno alla nostra preziosa Stella.”Sono questi i droni senza pilota, giganti inviati per ottenere energia di pianeti lontani?” Scott Waring si chiede. “Direi di sì, ma non c’è bisogno di essere senza equipaggio se la loro tecnologia li può proteggere dal caldo incredibile”.

Anche se il plasma dalla nostra stella che dà la vita fornisce di energia le tecnologie aliene, il sole brucerà ancora per miliardi di anni. Sicuramente finirà il suo ciclo in una nana bianca, uno spettacolo dell’universo, ma noi non saremo lì a godercelo.