I Misteri del Cosmo

La CIA e il suo progetto Stargate

La CIA e il suo progetto Stargate


Fenomeni metafisici e psichici esistono da tempo ai margini della scienza convenzionale e del mondo accademico. EPS, chiaroveggenza, telecinesi e viaggi astrali sono stati tutti relegati sui sedili posteriori della corrente principale che viene seguita, sistemi di credenze accettate a dispetto di una vasta menzione di queste pratiche nel corso dei secoli attraverso una miriade di culture.

La CIA e il suo progetto Stargate

Tutto questo ad un certo punto della storia cambia, siamo negl’anni ’90 quando la CIA crea un programma classificato come “TOP SECRET”, il Progetto Stargate, volto ad allenare individui nella scienza esoterica del “Remote Viewing” o visione a distanza, in cui, si è affermato che le persone erano in grado di prevedere le attività in corso e gli eventi futuri in luoghi lontani.

La visione a distanza è stata testata sotto rigorose condizioni scientifiche per ottenere i dati sulle attività di spionaggio straniere, indicazioni sulle basi militari segrete e posizionamento di possibili missili nascosti del nemico.

La CIA ha riconosciuto il potenziale psichico insito nell’uomo e ha tentato di fruttare queste facoltà speciali o “poteri” hai fini della raccolta di informazione, spesso di natura vitale.

I primi test e stato condotto dalla Stanford Research Istitute (SRI) in cui sono state condotte indagini approfondite sulla reale capacita della mente umana di trascendere tutti i limiti del tempo e dello spazio.

La ricerca condotta dallo SRI è stata sostenuta dalla CIA e altre agenzie governative per oltre due decenni, si stima che i primi studi siano stati avviati negl’anni ’70.

Russell Targ, Hal Puthoff e Ingo Swann furono i primi fondatori di questo programma, il loro compito consisteva nell’imparare e comprendere le capacita psichiche, e di utilizzare queste capacita per raccogliere informazioni circa l’Unione Sovietica durante la guerra fredda.

La CIA e il suo progetto Stargate
La CIA e il suo progetto Stargate

Risultati

Il progetto ha prodotto risultati notevoli, tra le informazioni raccolte c’erano rendering dettagliati sulle basi militari Sovietiche, la posizione dei missili Scud durante la guerra nel Golfo e anche l’imminente attacco alle Torri Gemelle a New York! (Quest’ultimo fatto da un imprenditore privato che è stato ignorato fino a dopo l’evento)

La visione a distanza a prodotto visioni confermate per 80% dei casi con una accuratezza che sfiora 85%, un risultato davvero stupefacente. Pare che la CIA abbia utilizzato i suoi guerrieri psichici anche per controllare Marte, su delle coordinate specifiche, e il risultato è stata una descrizione completa di una base sotterranea con corridoi stanze e strane apparecchiature, e sembra che sia anche stata descritta una razza umanoide al suo interno, come testimonia il Generale Statunitense ormai in pensione Stubblebine.

Il progetto Stargate ufficialmente chiude nel 1995, ma pare che continui ad esistere suddiviso tra le varie agenzie private che lavorano per il governo.

Leave A Reply

Your email address will not be published.