La Grande Sfinge è stata costruita dagli Atlantidei migliaia di anni fa?

La Grande Sfinge è uno dei punti di riferimento iconico dell’antica civilta egizia. Il suo antico aspetto, il mistero che l’avvolge e il suo contemplare il sole che sorge all’orizzonte, ha attratto viaggiatori da tutta Gaia.

Si tratta di una colossale scultura situata sulla sulla riva occidentale del Nilo, nella piana di Giza, a circa 20 Km a sud ovest dal centro di Cairo. Come nelle Piramidi di Giza la Sfinge non mostra nessuna iscrizione utile per identificare il costruttore.

Gli esperti stimano che sia stata eretta nel XXVI secolo aC, durante il regno di Chefren (2520-2494 aC), quindi appartenente alla Quarta Dinastia Egizia.

Tale datazione trova il suo sostegno principale nella vicinanza alla piramide di Chefren, pare sia sufficiente per associare la sua la sua costruzione alla figura di questo faraone, e si pensa che il volto raffiguri proprio Chefren.

Uno dei misteri che avvolgono la Grande Sfinge è dovuto da Edgar Cayce, noto come il Profeta Dormiente, che affermò di aver vissuto ad atlantide 15000 fa, proprio quando sarebbe stata sclpita la Sfinge.

Cayce ha sempre sostenuto che dopo la distruzione di Atlantide con i documenti di Atlantide in Egitto, seppellendoli sotto la Sfinge, durante le sue sedute sotto ipnosi ha dichiarato:

“qui esiste una libreria, definita la sala dei ricordi. Raccoglie tutti gli eventi accaduti ad Atlantide da quando la Sfinge è stata costruita, cosi come i suoi prodigiosi successi. La biblioteca conserva la documentazione completa della costruzione della Grande Piramide dei Keops e della sfinge. Quelle attuali sono solo delle copie delle costruzioni originali che erano su Atlantide e ora sommerse. Atlantide risorgerà dal fondo degli oceani.

La sfinge d’Egitto è stata costruita a guardia del segreto della biblioteca, dove nessuno avrà mai accesso fino a quando non arriverà il momento giusto.”

La Grande Sfinge è sicuramente la patria di innumerevoli Misteri, che ancora oggi aspettano una spiegazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here