la leggenda dell’alieno trovato nella grande piramide

Related Articles

- Advertisement -

La grande piramide avvolta da molti misteri

Credereste alla storia di una mummia Aliena trovata nella Grande Piramide di Giza?

Secondo la leggenda, nel 1988, un egittologo francese di nome Louis Caparat stava esplorando l’interno della Grande Piramide quando ha scoperto per caso una camera segreta.
La stanza era stata sigillata al completamento della Piramide, più di 4500 anni fa, e conteneva uno strano contenitore trasparente.

A quanto pare il contenitore serviva come supporto vitale per un piccolo ibrido alieno che Caparat crede sia stato ibernato o messo in una fase di animazione sospesa. La scoperta della camera, fino ad allora sconosciuta, di per sé era già una scoperta intrigante, ma trovare un alieno al suo interno è sbalorditivo.
Ulteriori ispezioni alla camera hanno rilevato indizi circa l’identità del suo millenario occupante grazie al ritrovamento di un papiro, secondo le iscrizioni geroglifiche sulla pergamena, la creatura era un messaggero extraterrestre arrivato in Egitto durante il regno di Cheope.

Il ritrovamento dell’alieno nella grande piramide e solo una leggenda?

Il messaggero interstellare, arrivato sulla Terra con la missione di avvisare il faraone dell’arrivo dei suoi fratelli, era tenuto in gran considerazione dal Faraone considerato che il papiro sostiene che la grande piramide è stata costruita come ricettacolo per la capsula di cristallo del piccolo umanoide.
La leggenda dice che al momento della scoperta il supporto vitale della capsula era ancora attivo, quindi le piramidi sono state costruite con l’aiuto di tecnologia aliena?

- Advertisement -
Loading...

Questa scoperta darebbe credito a questa teoria, dando anche credito all’idea che le piramidi agivano come ricettori di energia.

Poco dopo la sua scoperta, Caparat contatta il suo amico e collega, il Biologo F. de Braga, che dalla spagna si mette sul primo aereo per Egitto con la speranza di poter esaminare campioni di sangue, tessuti e DNA dell’alieno in letargo.

Appena atterrato al Cairo le autorità egiziane lo avrebbero rispedito a Madrid, l’alieno e la sua bara di cristallo confiscate e da lì tutto e stato messo a tacere.

- Advertisement -

Leggi anche...

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisment

Articoli popolari

Gesù era un pleiadiano, finalmente il papa lo ammette

Gesu era davvero un pleiadiano? il testo e stato scritto da Peppe Pulton, noto contattista sardo, che fin dalla tenera età riceve visite interplanetarie, dalle...

LA NASA HA FILMATO ACCIDENTALMENTE IL VIDEO DI UFO PIÙ INCREDIBILE DI SEMPRE

LA NASA HA FILMATO ACCIDENTALMENTE IL VIDEO DI UFO PIÙ INCREDIBILE DI SEMPRE NASA: Grazie alle telecamere a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, i cacciatori...

Gli scienziati hanno scavato 12 km nel nostro pianeta, quello che hanno trovato li ha lasciati senza parole

Gli scienziati hanno scavato 12 km nel nostro pianeta, quello che hanno trovato li ha lasciati senza parole Sappiamo di più su mondi alieni lontani...

Alex Collier La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

Secondo Alex Collier la Luna non è affatto un satellite naturale Alex Collier sostiene che la nostra luna è artificiale, in realtà una nave da...

Ecco chi sono i Rettiliani

Chi sono i rettiliani? I rettiliani sono antichi alieni? I rettiliani, secondo le teorie sul campo ufologico sarebbero alieni provenienti dalla costellazione del Drago. Ma,...