Nuovo Universo
Home / News / Ancient History / La missione dei re millenari che discendono dal cielo

La missione dei re millenari che discendono dal cielo

La missione dei re millenari che discendono dal cielo

Sumeria, conosciuta anche come la “terra dei re civilizzati” era una fiorente civiltà situata nell’Iraq di oggi (conosciuto come Mesopotamia nei tempi antichi) intorno al 4500 aC I Sumeri avevano una civiltà molto avanzata con una propria lingua e un sistema di scrittura. Avevano anche una vasta conoscenza del nostro sistema solare, dell’astronomia e della matematica.

La missione dei re millenari che discendono dal cielo
La missione dei re millenari che discendono dal cielo

Usiamo ancora gli stessi sistemi matematici, di tempo e di calendario creati dai Sumeri. Oltre alla lingua avanzata e alla comprensione del cosmo, la civiltà sumera utilizzava anche tecniche agricole avanzate.

Come il suo elaborato sistema linguistico, i Sumeri avevano anche un complesso sistema religioso con centinaia di divinità, cosmologia e riti. Secondo i loro testi, ogni città della civiltà era sorvegliata dal proprio dio. Umani e divinità vivevano assieme e gli umani erano servitori di questi dei. L’antica Sumeria non era solo la casa di questi dei, ma anche la casa dei Nephilim descritta nella Genesi.

Diverse tavolette di argilla sono state trovate in antichi siti archeologici sumeri, ma una in particolare sottolinea che la Terra è il settimo pianeta (contando Plutone). Come può una civiltà di 6.000 anni fa sapere dell’esistenza di Plutone? Molti dicono che abbiano ottenuto questa conoscenza dagli dei, e alcuni credono che questi dei fossero in realtà degli extraterrestri.

Chi erano gli alieni sumeri?

La teoria di questi antichi astronauti sumerici risale a una tavoletta trovata a Nippur, che era un’antica città fondata nel 5.000 aC Secondo la mitologia, gli esseri extraterrestri dominavano la Terra. Questi esseri erano chiamati dei e avevano il potere di viaggiare attraverso il cielo. Mentre sono sulla Terra, questi esseri scaveranno nel suolo del pianeta per renderlo abitabile e raccogliere risorse. Alcuni dicono che i Sumeri erano qui semplicemente per estrarre l’oro.

La missione dei re millenari che discendono dal cielo
La missione dei re millenari che discendono dal cielo

Secondo il testo, Anu (che era il dio degli dei) credeva che il lavoro fosse troppo grande. Enki, suo figlio, propose l’idea di creare un uomo per aiutare con il lavoro. Enki e sua sorella Ninki avrebbero collaborato per dare vita a questa idea. Per creare l’uomo, secondo i Sumeri, un dio fu sacrificato. Il suo corpo e il suo sangue sono stati mescolati con l’argilla per creare il primo essere umano, come gli dei. È interessante notare che la gente in Sumeria credeva che l’uomo fosse creato a immagine di Dio, molto simile a quanto scritto nella Bibbia.

Il termine Anunnaki, che ora mai è familiare, si riferisce agli dei Sumeri o a questi esseri extraterrestri. Le teorie sugli Anunnaki di origine extraterrestre sono in gran parte attribuite a Zecharia Sitchin, e le opinioni su queste teorie sono controverse.

Il ruolo degli dei Anunnaki nell’umanità

Secondo la teoria degli antichi astronauti, gli esseri extraterrestri hanno abitato questa Terra molto prima dell’uomo. Si ritiene che questi esseri siano stati lasciati senza risorse sul loro pianeta e che abbiano viaggiato fino a qui per estrarre risorse (in particolare l’oro) per poi riportarli sul loro pianeta natale. Poiché l’attività mineraria è diventata molto intensa, gli dei hanno creato l’uomo per aiutarli con il lavoro.

È interessante notare che il primo uomo fu creato nell’Eden, che è descritto come il giardino degli dei nell’epopea di Gilgamesh. Si crede essere da qualche parte tra l’Eufrate e il Tigri. I primi umani non potevano riprodursi, ma Ninki ed Enki li modificarono per rendere possibile la riproduzione. Questo fece arrabbiare Enili, il fratello di Enki, e iniziò un conflitto tra gli dei. Secondo alcuni studiosi, questo conflitto è il motivo per cui gli Annunaki hanno lasciato la Terra e lasciato che gli umani continuassero da soli.

I Sumeri non furono la prima civiltà a parlare di esseri provenienti dai cieli che scendevano sulla Terra. Molte culture in tutto il mondo hanno storie simili, e spesso questi esseri danno a queste culture una conoscenza inestimabile.

Cosa ne pensi?

Originariamente pubblicato su ufo-spain.com

[fvplayer src=”https://youtu.be/kUW2An4OK1w”]

About Nuovo Universo

Check Also

Atlantide è stata trovata La città perduta è in ...

Atlantide è stata trovata? La città perduta è in …

Atlantide è stata trovata? La città perduta è in … Atlantide è stato un punto …