I Misteri del Cosmo

La sepoltura di Tutankhamon svela interventi alieni

La sepoltura di Tutankhamon svela interventi alieni

Il Ministero dell’ Antichità d’Egitto sostiene di aver scoperto segni di “attività extraterrestri” nella tomba di Tutankhamon, l’annuncio fatto dal Ministero si basa su scansioni radar effettuate nella tomba di sepoltura del Re Bambino.

Secondo l’archeologo francese Avril Sap, le recenti scoperte smentiscono le teorie che suggeriscono che la tomba della Regina Nefertiti sia nascosta dietro la tomba del Re Tutankhamon, Invece, i ricercatori suggeriscono che le pareti della tomba possiedono profondi segreti su qualcosa che non appartiene a questo mondo, che porta a suggerire ad una attività extraterrestre.

Sap ha inoltre affermato che le scansioni radar della tomba hanno trovato traccie che assomigliano ad un corpo materiale dalle strane fattezze probabilmente non terrestre, Tuttavia, né l’archeologo né l’ufficiale dell’antichità Egizia hanno confermato se il possibile corpo sia realmente i resti di un alieno.

“Non sappiamo quello che c’è realmente, ma sicuramente non abbiamo mai visto risultati come quest prima d’ora”, ha detto Sap in un comunicato. “Tutto ciò che c’è li, potrebbe svelare il segreto che ce dietro alla antica storia egiziana e la loro tecnologia.”

Le piramidi egizie sono sempre state circondati da polemiche e misteri, diverse teorie suggeriscono che le piramidi furono costruite dagli alieni, tuttavia, praticamente nessun archeologo ha mai dato conferma a questo genere di teoria.

La sepoltura di Tutankhamon svela interventi alieni
La sepoltura di Tutankhamon svela interventi alieni

I funzionari egizi hanno in programma di continuare le scansioni radar per trovare un modo per entrare nella camera nascosta, senza danneggiare ulteriormente cio che si trova nella tomba.

“Vogliamo procedere a gradi per riuscire a compiere passi decisivi verso la verità, ai primi di maggio si aprirà un dibattito internazionale sui risultati “

, ha detto il ministro Antichità Khaled al-Anani, in una conferenza stampa.

Discovery News riferisce che gli esperti che lavorano nella tomba spesso più di 10 ore al giorno per ottenere 40 scansioni di cinque diversi livelli di aree sulle pareti nord e est della tomba vecchia quasi 3300 anni.

Speriamo che la causa di certe dichiarazioni fatte dal Ministro e funzionari dell’antichità egiziana non sia dovuta al calo costante di turisti che visitano l’Egitto, con la speranza che una nuova scoperta dai risvolti NON TERRESTRI possa rilanciare la loro industria del turismo.

Secondo te?
  • Vero (0)
  • Falso (0)
  • Alieno (0)
  • UFO (0)

Leave A Reply

Your email address will not be published.