La stella a 8 punte degli Anunnaki

0 490

La stella a 8 punte e la simbologia degli Anunnaki

Nella mitologia antica, la stella a 8 punte rappresenta il Dio del cielo che era chiamato Anu (Aunu, Aun). Questa stella in realtà non è affatto una stella, ma il più grande pianeta del nostro sistema solare, Giove.

La stella a 8 punte e la simbologia degli Anunnaki
La stella a 8 punte è il pentacolo di Giove.

L’immagine qui sotto mostra un rilievo nel British Museum dove viene rappresentato il dio sumero Ninurta. Suo padre era Enlil e sua madre, Ninlil. L’emblema al collo che troverai è molto simile al patè di croce dei Cavalieri Templari.

La stella a 8 punte e la simbologia degli Anunnaki

La Croce Pattee dei Cavalieri Templari a 8 punte

La stella a 8 punte e la simbologia degli Anunnaki

I più antichi documenti che parlano di Anu ci vengono dai Sumeri, e si dice che sia una parola accadica portata dall’Eufrate in Egitto, il cui significato è Cielo e Dio.

Gli antichi accadici , assiri, cinesi e fenici sapevano che Anu era il re degli Anunnaki. Negli inni e negli incantesimi babilonesi , Igigi e Anunnaki svolgono un ruolo molto importante, in cui Anu è rappresentato come il padre di entrambi i gruppi. Gli Anunnaki, che come figli di Enki erano gli “amici speciali” degli uomini appena creati.

Giove è conosciuta come la stella di Babilonia, ciò di cui si parla spesso nelle Iscrizioni come Marduk e Niribu (né-bé-ru) che è chiamato il dio del sole mattutino e primaverile, o di ciò che possiamo chiamare il mattino ardente stella . Si prega di notare le 8 stelle a punta sui suoi vestiti.

La stella a 8 punte e la simbologia degli Anunnaki

Il segreto alla base di questo articolo è l’alfabeto greco e nel calcolo della gematria della lingua allegorica del Nuovo Testamento . Il numero otto corrisponde al Nuovo Testamento, secondo Ambroise. Nel cristianesimo ci sono otto beatitudini: povertà di spirito, lutto, mansuetudine, desiderio di giustizia, misericordia, purezza di cuore, il pacificatore, e sofferenza per amore della giustizia. È il numero della salvezza , il fonte battesimale è ottagonale e il segno dell’alleanza di Dio. 8 è il numero del Nuovo Inizio trovato nella risurrezione del Signore Gesù Cristo e nell’Apocalisse l’ Anticristo è l’ottavo re. Tra gli ebrei, 8 è il numero della circoncisione, perché quella cerimonia ebbe luogo l’ottavo giorno.

La stella a 8 punte e la simbologia degli Anunnaki
La croce sacra simbolo Chi-Rho ‘XP’

Il numero 8, che gli aritmetici chiamano il primo vero quadrato, è stato nominato dal Pitagorico Filone, laus – il nome di armonia geometrica, perché pensa di riconoscere in esso tutte le relazioni armoniche. Lo scopri in matematica che il simbolo dell’infinito è rappresentato da un 8 stabilito. Furono i Pitagorici a ritenere che nell’uomo vi siano otto organi di conoscenza; senso, fantasia, arte, opinione, prudenza, scienza, saggezza e mente.

I Greci avevano dedicato il numero 8 a Dionigi, che era nato nell’ottavo mese dell’anno. The True Principles of All Things, un’illustrazione di Dionysius Andreas Freher per la prima edizione inglese delle opere di Jacob Böhme , 1764

La stella a 8 punte e la simbologia degli Anunnaki

Collabora

Ciao, cerchiamo validi ed affidabili collaboratori, per espandere l’attività di informazione, se ritieni di avere voglia, capacità e un po’ di tempo da dedicare a questo scopo, ti stiamo aspettando.

Candidati

Leave A Reply

Your email address will not be published.

FacebookSeguici sui social

Segui tutte le nostre News sulla nostra pagina Facebook 

Like