La storia dell’umanità è una FARSA. Ecco tutta la verità!

l fondatore del Parco Archeologico Bosniaco, il sito archeologico più attivo del mondo, l’antropologo, Semir Osmanagich, basato su l’età di alcune strutture che sono state costruite da civiltà avanzate di oltre 29.000 anni fa, dichiara che le prove scientifiche, ’inconfutabili’, venute alla luce, sull’esistenza di antiche civiltà con tecnologia avanzata, non ci lasciano altra scelta se non quella di riscrivere la storia dell’Umanità Terrestre.

“Riconoscere che siamo testimoni di prove fondamentali dell’esistenza di antiche civiltà avanzate risalenti a oltre 29 mila anni fa, e un esame delle loro strutture sociali, costringe il mondo a riconsiderare totalmente la sua comprensione sullo sviluppo della civiltà attuale e della sua storia. I popoli antichi che hanno costruito queste piramidi conoscevano i segreti della frequenza e dell’energia.

Hanno usato queste risorse naturali per sviluppare tecnologie, e per intraprendere la costruzione di scale che non abbiamo visto in nessun altro posto della terra. Le prove dimostrano chiaramente che le piramidi furono costruite allineandole con la griglia energetica della Terra, ed erano come macchine che fornivano energia al potere della guarigione”, ha detto Osmanagich. E pone l’accento: è giunto il momento di condividere liberamente la conoscenza, in modo che si possa capire e imparare dal nostro passato.

La Storia dell’umanità sul Pianeta Terra
La Terra è molto vecchia, ma l’umanità non lo è. C’è stato un lunghissimo ed evoluto viaggio biologico e molti lo hanno chiamato evoluzione. Effettivamente, la biologia del pianeta si è evoluta, e questo è il modo sacro in cui Dio scelse di svilupparla. Non è in contrasto con nulla tranne che con il pensiero limitato di molti Umani che vorrebbero che non fosse così.
E’ difficile da credere ma, celato nel vostro DNA, in quei vostri trilioni di frammenti di energia spirituale e biologica, ci sono molte energie che sono energie quantiche. Sono attributi interdimensionali della biologia che i Pleiadiani vi hanno dato oltre 50.000 anni fa. Suona strana, eppure è la verità.

Permettetemi di portarvi indietro a pochissimo tempo fa, come lo vedo io, come lo vedono le rocce. Permettetemi di dipingervi un quadro del pianeta.
Centomila anni fa ebbe origine quello che chiamereste l’Essere Umano illuminato. Oh, ci fu lo sviluppo degli umanoidi molto prima di questo, ma l’Essere Umano non aveva, per così dire, l’equipaggiamento spirituale dentro il DNA. Era soltanto biologia. I vostri antropologi vi racconteranno dell’epoca degli Umani. Ritroveranno molte ossa e vi racconteranno molte storie su come poteva essere l’umanità primitiva. Quelle sono soltanto creature evolute biologicamente, non ancora parte dello scenario in cui gli esseri angelici fanno parte del DNA.

La storia che sto per raccontarvi è quella a cui abbiamo accennato molte volte. Ma lasciate che vi dipinga il quadro prima: c’era molta biologia evoluta allora. C’erano all’incirca 20 tipi di Esseri Umani sul pianeta e i vostri antropologi ne hanno identificati molti. Essi erano tutti diversi, sapete? Alcuni avevano teste con una forma diversa, e alcuni avevano persino la coda. All’incirca 20 tipi di Esseri Umani che co-esistevano.

Questo è un fatto di normale evoluzione sul pianeta, perché se osservate qualsiasi mammifero, ci sarà molta varietà. Questo è il modo in cui lavora la natura e lavorava molto bene, anche 100.000 anni fa. Venti tipi di Esseri Umani erano in fase di sviluppo. C’erano parecchi posti, dove essi si sviluppavano più velocemente di altri ed i vostri antropologi lo sanno. Non ha avuto inizio in un solo punto sul pianeta. Essi erano in posti che chiamereste Europa Orientale o Medio Oriente e un altro posto insolito – il centro dell’oceano Pacifico! Lo spiegherò tra un attimo. L’evoluzione stava lentamente creando molti tipi di Esseri Umani, proprio come la natura fa con ogni cosa.

Poi il pianeta fu toccato dal disegno – un disegno sacro.

Con il disegno sacro, questo pianeta fu visitato in un modo quantico da creature illuminate che non erano angeli. E’ difficile descrivere come una tale cosa potesse accadere, ma accadde. Ascoltate, c’è molta vita nell’Universo e alcune di queste sono in apprendimento come voi e altre no. Ci sono creature biologiche che vivono su pianeti come il vostro, con atmosfera come la vostra, ma non c’è guerra. Essi vivono in uno stato quantico, dove c’è accordo su ciò per cui si trovano là. Essi rappresentano società vecchie più del doppio di quella terrestre. Questo gruppo illuminato esistevano già allora ed esistono tuttora. E’ collocata ad anni luce di distanza da voi, tuttavia eravate facilmente visitati da loro. Essi venivano su questo pianeta per piantare i semi della sacralità nel vostro DNA. Essi venivano con il permesso, per disegno, e con il consenso di tutti gli esseri angelici dell’Universo. Non è stato un caso, e non faceva parte di un piano di conquista. Era il loro amorevole compito.

Molto è stato detto sui Pleiadiani. Perché quando si parla di queste cose, dove un tipo di creatura arriva e tocca un intero pianeta, molti diranno: “Questo è inappropriato, deve essere sbagliato.” Ma Non lo era. C’è stata molta disinformazione riguardo ai Pleiadiani. Essi hanno i semi dell’illuminazione della razza umana, e hanno la saggezza e amore per la Terra, perché voi siete i loro semi. E’ difficile descrivervi in un discorso tridimensionale. Per usare i doni di essere in uno stato quantico con ogni cosa, essi diedero all’umanità sul pianeta due ulteriori strati del DNA. E accadde improvvisamente a uno soltanto dei 20 tipi di umani, il tipo che avete adesso. Soltanto un tipo era pronto a ricevere questo dono.
Chiedete ai vostri antropologi di questo. Oh, non chiedete dei Pleiadiani! Chiedete invece che cosa accadde circa 100.000 anni fa agli Esseri Umani. Vi diranno, che contro ogni probabilità naturale, soltanto un tipo di Essere Umano emerse sul pianeta. E gli altri 19? Essi lentamente si estinsero, incapaci di competere con quelli con il nuovo DNA. Questo è una cosa contraria alla logica e dovrebbe far inarcare le sopracciglia a coloro che prendono in considerazione la selezione naturale. Così è qualcosa di cui prendere nota, e fornisce la prova di ciò che vi sto dicendo.

Questa diventa la storia della creazione in molta della mitologia sul pianeta. Poiché successe così rapidamente e così recentemente nella storia della Terra, essa porta con sé la sensazione che tutto fosse stato fatto all’improvviso, non essendoci stata alcuna evoluzione per permettere che questo accadesse. Da qui, il pensiero da parte di molti che l’evoluzione non ebbe affatto luogo, e che Dio creò gli Umani istantaneamente. Vedete? C’è un seme di verità in tutte le cose, ma spesso esse vengono collocate in una scatola tridimensionale per renderne più facile la spiegazione. Un meraviglioso giardino, la tentazione che rappresenta il bene e il male – questo è davvero vicino alla visione metafisica di ciò che accadde quando quell’unico gruppo di umani ricevette i due nuovi strati di consapevolezza nel DNA. Improvvisamente essi incominciarono ad agire al di fuori del processo della dualità, la consapevolezza della luce e dell’oscurità. Vennero preparati gli strati addizionali per il test della Terra, che sarebbe diventato l’unico pianeta del libero arbitrio del suo tempo. Uno strato avrebbe incluso l’Archivio Akashico, l’archivio di tutte le anime angeliche che sarebbero andate e venute dentro il corpo umano. L’umanità iniziò a diventare spirituale – non immediatamente, ma molto, molto lentamente nel corso di altri 50.000 anni. Gli angeli diedero inizio al processo di venire sul pianeta, usando il corpo umano come veicolo per creare questo test della Terra. Soltanto allora gli Esseri Umani divennero quello che incominciate a vedere adesso. Questo significa che l’umanità veramente illuminata ha in realtà soltanto 50.000 anni – nuovissima davvero!

La Terra era diversa allora. Così vorrei portarvi all’incirca a 40.000 anni fa. C’è una grande civiltà sul pianeta, ed è esistita in una forma elementare per più di 50.000 anni. Era la più grande società che il pianeta abbia mai visto – non enorme nei numeri, ma nella coscienza. Non era qualcosa che avreste emulato più tardi, perché faceva parte della preparazione dell’umanità. Era la civiltà Lemuriana. Non ho mai specificato per quanto tempo durò, così lo farò adesso. Che cosa pensereste di una società che durò più di 20.000 anni? Essi vivevano in pace. Questo metterebbe in ombra qualsiasi cosa sia successa sulla Terra in una società documentata, non è vero? Niente di ciò che conoscete si avvicina a questo.
Gli scienziati dicono: “E’ impossibile. Non esistevano società così tanto tempo fa.” Effettivamente, non ci sono prove, e questo, miei cari Esseri Umani, è molto significativo. Perché il pianeta fa un ottimo lavoro nel cancellare i segni dell’umanità. Date uno sguardo a quello che studiate oggi, perché non potete trovare nulla che risalga a più di 4.000 anni fa! E’ stato scosso, corroso, sotterrato, lavato via e perso per sempre. Per rendere la cancellazione ancora più completa, allora la società era su una terra asciutta in mezzo all’Oceano Pacifico. Ora non c’è.

La linea temporale: I Lemuriani ebbero una civiltà matura, pienamente costituita, a partire da 35.000 a circa 15.000 anni fa. Ricordate che le cose duravano per moltissimo tempo ed erano molte lente ai primordi dell’umanità in evoluzione. Per fare quello che oggi voi fate in un anno, allora forse ci volevano centinaia di anni. La lingua era un problema, la comunicazione era nuova, gli spostamenti molto lenti, e le sovranità non erano mai state provate. Laddove voi potete avere due incontri in un giorno, essi ne avrebbero avuti due in un anno, e spesso nemmeno questo. Il loro senso del tempo era molto diverso giacché avevano una coscienza quantica, quasi uno stato d’essere senza tempo.

Lasciate che vi porti a Lemuria. Lasciate che vi descriva la Terra in quel tempo, perché era così diversa allora. Alcuni potrebbero ridere e schernire e mettere in ridicolo queste affermazioni. L’Oceano Pacifico è enorme! “Non ci fu mai un tempo in cui non c’era acqua lì a meno che non andiate indietro di milioni di anni.” Non è vero. Non ho detto tutto l’oceano. Ho detto soltanto la parte dove i Lemuriani s’insediarono. Permettetemi di dipingere il quadro per voi.
Il Pianeta Terra ruotava a 28 gradi sul suo asse. Questa era l’inclinazione della Terra e non è quella che avete oggi. Inoltre, geologicamente, il pianeta era molto diverso 40.000 anni fa. Si era alla fine della più grande era glaciale mai sperimentata. La temperatura di questo pianeta dipende dalla quantità d’acqua presente. Il ciclo dell’acqua del pianeta è ciò che controlla la temperatura e il vento. Quella che vi sto mostrando in questa visione è una Terra molto diversa. In quel periodo, un terzo dell’acqua sul pianeta era ghiaccio. Questo creava oceani molto diversi da quelli che vedete oggi. Permettetemi di portarvi alla civiltà Lemuriana. Il pianeta era molto più freddo allora. Alcuni di voi si rendono conto di ciò che può fare alla vita sulla Terra un cambiamento di mezzo grado nella temperatura. Se la temperatura media di questo pianeta venisse abbassata di mezzo grado, sarebbe significativo. La temperatura media dell’atmosfera era inferiore di otto gradi rispetto a quella attuale – molto importante per il clima e molto importante per la quantità d’acqua che c’era sul pianeta.

Il livello medio dell’acqua degli oceani era più basso di quello attuale di 133 metri – cioè più basso di 400 piedi. Potete immaginare la configurazione dei vostri continenti visti dall’alto se gli oceani fossero più bassi di 133 metri rispetto al loro livello attuale? Emergerebbero catene montuose che attualmente sono sott’acqua. Sarebbe molto diverso, vero? I Lemuriani vissero felicemente per oltre 20.000 anni intorno alla base dell’isola che chiamate Hawaii. Questa era, e rimane, la montagna più alta del pianeta, misurata alla base.
Passiamo adesso alla parte spirituale. Ci fu un totale di 350 milioni di anime di Lemuriani che passarono sul pianeta durante la loro cultura di ventimila anni. Non sono molte considerando che ci furono 800 generazioni. Così tutto ciò che dovete sapere, è che della cultura spirituale lemuriana, 350 milioni di anime, che rappresentava la società più longeva che la Terra abbia mai conosciuto, è tutto ciò che c’era.
Quindicimila anni fa, il ghiaccio iniziò a sciogliersi, e i Lemuriani lo sapevano. Il processo era lento, ed essi fecero del loro meglio per contenerlo. Essi sapevano quello che sarebbe successo alla fine, e divennero molto interessati alle navi. E questo fu quando la nazione lemuriana iniziò a spaccarsi. Accadde più velocemente di quanto pensassero, perché non comprendevano il significato della nuova distribuzione del peso dell’acqua, e quello che avrebbe provocato ai movimenti della crosta terrestre [molti terremoti]. Il loro bacino vulcanico iniziò a tremare e a spostarsi rapidamente, lasciando entrare l’acqua. Da 15.000 a 10.000 anni fa, l’equilibrio dell’acqua della Terrà cambiò e si riversò nelle vallate di Lemuria. Invase la valle tra le montagne. Spazzò via tutto ciò che avevano in costruzione, tutto ciò che avevano costruito. Sapete, questo fa la natura. Ritornate indietro e osservate le rovine che hanno meno di mille anni sul pianeta e guardate quello che è successo. Adesso pensate a delle rovine che abbiano 15.000 anni sotto l’oceano dove infuriano le correnti. Non c’è rimasto nulla. Alcuni dei Lemuriani rimasero sulle montagne, salendo mentre l’acqua si alzava. Diecimila anni fa l’acqua smise di salire e rappresenta i livelli dell’acqua simili a quelli che vedete oggi. La sommità della magnifica montagna lemuriana adesso è una serie di isole chiamate Hawaii.

Il ciclo dell’acqua della Terra è ciò che la rende calda o fredda, ed è dinamico e sempre in movimento. Per fare un balzo in avanti, ci sono stati molti cambiamenti con alti e bassi della temperatura di questo pianeta. Quasi tutti durarono più di ogni Essere Umano [intendendo che nessun Umano visse abbastanza da vedere un intero ciclo]. Cicli della durata di 200 anni erano comuni. Così gran parte dell’umanità non è consapevole di nulla tranne che qualcosa sta cambiando, inconsapevole dei normali cicli. Avete avuto parecchi piccoli cicli glaciali recentemente. Soltanto poche centinaia di anni fa, intorno al 1400, ne avete avuto uno in cui i ghiacciai iniziarono nuovamente a formarsi. La temperatura del pianeta scese un po’ e poi si rialzò. E’ tipico del pianeta ed è il modo in cui funziona.
La cosa interessante è che prima di questi piccoli eventi glaciali, c’è qualcosa che non ha senso per l’Essere Umano. Diventa caldo! Fa parte del ciclo. Ne state avendo uno nuovamente, e siete all’inizio di un ciclo dell’acqua che alla fine porterà a un abbassamento della temperatura. E’ tipico, ciclico e normale. Chiedete a qualunque roccia.

ATtENZIONE! Esistono manufatti che proverebbero l’esistenza di Lemuria… Ma li stanno NASCONDENDO!

Adesso qui c’è qualcosa che non vi abbiamo detto prima. Tutte le prove dell’antica Lemuria sono state cancellate. Le correnti oceaniche sotto i mari sono molto forti; quasi come fiumi che si gonfiano, lavando via ogni cosa con sabbia e melma per eoni. Così ci sono alcuni che dicono: “Questo significa che non troveremo mai manufatti di Lemuria.” Non soltanto ne troverete alcuni, voi ne avete già, e molti li stanno nascondendo. Perché quando questi collezionisti li mostreranno alla scienza, saranno derisi. Perché ci sarà un ossimoro, una contraddizione nel reperto reale. Sarà troppo antico perché sia ciò che è! Per lo meno secondo il pensiero moderno, lo è. Che cosa succederebbe se trovaste la parte di un’automobile che risale a 3.000 anni fa? Sarebbe un reperto che “non potrebbe esistere”. Ecco come sarà il reperto di Lemuria. Perché ci saranno mappe stellari e informazioni biologiche che “non potevano essere conosciute.”
E perché qualcuno dovrebbe essere in grado di avere un reperto di Lemuria? Vi ho appena detto che Lemuria è stata spazzata via. E’ per via delle navi! Molti di loro viaggiavano nelle tempeste trasportando ogni giorno gli oggetti lemuriani – manufatti. Alcuni sono in attesa di essere scoperti e alcuni sono già stati trovati e nascosti dai collezionisti che non possono permettere a nessuno di vederli perché non hanno alcun senso. C’è di più.

Ora ecco qui un’informazione a cui molti non crederanno. Ci sono alcuni che confondono Lemuria con quella che avete chiamato Atlantide. Perché effettivamente non si conosce molto di Atlantide. I vostri storici tirano a indovinare. Lasciate che vi parli. Ce ne sono due – la vecchia Atlantide e la giovane Atlantide. Esse erano lontane, molto lontane, sia fisica sia temporalmente. Quella che viene ricercata oggi è molto più giovane di quanto potreste pensare. Perché la nuova civiltà di Atlantide aveva moltissime somiglianze con la civiltà egizia allo stesso tempo. Una era il risultato dell’evoluzione degli uomini dall’Europa Occidentale, e l’altra era il risultato dell’evoluzione degli uomini dal Medio Oriente.
“Kryon, dov’è l’Atlantide più recente?” Bene, lasciate che vi dia un indizio. E’ abbastanza vicina. Cercale all’altra estremità dello stivale. Questo è tutto ciò che dirò. [Ricordate che questo messaggio veniva dato nel Mediterraneo Occidentale, così queste informazioni si riferiscono alla posizione della nave in quel momento. L’altra estremità dello stivale (l’altra estremità dell’Italia Meridionale), da dove la nave stava navigando, la colloca vicino alla Grecia e a Creta. La nave aveva appena lasciato Roma quando venne data questa informazione].

“Kryon, dov’è la vecchia Atlantide?” La risposta è che era nel Pacifico, lontano dalla nuova Atlantide, e antica nel confronto. Era un insediamento di Lemuria, e non mantenne la consapevolezza lemuriana per molto. Divenne un modello di schiavitù e decadenza. La tecnologia veniva usata in modo scorretto. Non è mio compito dirvi di più su questo adesso.
Così adesso sapete dei Lemuriani. Essi fanno parte della preparazione del test e, a causa dell’energia che avete selezionato per la vostra dualità, voi avete perso un frammento e una parte dell’attivazione del DNA che essi avevano. E questo è il libero arbitrio, per vedere se potete realizzarlo e riaverlo. E questa è la parte quantica del DNA. E’ quello che abbiamo definito lo strato lemuriano e lo strato Pleiadiano e uno di essi è nell’Archivio Akashico. Ora, se state riunendo le informazioni, vi renderete anche conto che i Lemuriani furono responsabili della creazione dell’Archivio Akashico della Terra.

Questo articolo e stato scritto da Eliude Santana

Qui potete trovare il suo libro in lingua originale, ma esiste anche la sua versione italiana che trovate QUI