Ente Spaziale

Lancio del primo satellite della US Space Force

Lancio del primo satellite della US Space Force

È stato lanciato con successo un satellite di comunicazione “a prova di inceppamento” per la nuova filiale dell’esercito americano.

Nonostante le agenzie spaziali subiscano ritardi e arresti a causa della pandemia di Coronavirus, il lancio, che è stato descritto come “critico“, ed è andato avanti come previsto.

Le cose hanno avuto un leggero intoppo quando il conto alla rovescia è stato temporaneamente sospeso a causa di un problema con l’accumulatore idraulico, tuttavia questo è stato presto risolto e il lancio si è concluso con successo.

“È un lancio davvero molto importante”, ha detto il tenente generale John F Thompson.

“Ci sono cose critiche, o cose essenziali della missione, che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti fa ogni giorno. Anche di fronte a una pandemia globale dobbiamo continuare a svolgere i compiti essenziali della missione”.

“Il satellite supporta il presidente e altri leader mondiali con comunicazioni critiche in tutto il pianeta. Questo lancio estende tale comunicazione in un arco temporale oltre il 2030.”

Annunciata nel giugno 2018, la US Space Force mira a proteggere le risorse americane nello spazio e impedire a paesi come la Cina e la Russia di prendere il comando fuori dal mondo.

“Ora è giunto il momento di scrivere il prossimo grande capitolo nella storia delle nostre forze armate, per prepararsi al prossimo campo di battaglia in cui i migliori e più coraggiosi d’America saranno chiamati a scoraggiare e sconfiggere una nuova generazione di minacce per il nostro popolo, per la nostra nazione “, Ha detto il vicepresidente Mike Pence in quel momento.

“È giunto il momento di fondare la forza spaziale degli Stati Uniti”.

Scarica gratis la nostra App da Googe Play Store

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Il nostro sito Web fruisce i contenuti gratuitamente grazie alle pubblicità che aiutano a sostenere i costi . Considera di supportarci disabilitando il blocco degli annunci.