Scienza & Tecnologia

L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra

L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra

L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra
L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra

A volte quando una stella massiccia raggiunge la fine della sua vita, il suo nucleo collassa su sé stesso, provocando un’esplosione epica capace di illuminare l’intero cielo.

Se questa esplosione accade abbastanza vicino al nostro pianeta, si può essere bombardati con radiazioni di energia molto intense. Un articolo pubblicato dal Astrophysical Journal Letters si esplorano gli effetti di due stelle che esplodono in una Supernova o Ipernova tra 1.7-3.2000.000 e 6.5 a 8.7 milioni di anni fa.

Gli scienziati hanno usato modelli informatici per seguire le radiazioni verso il basso attraverso l’atmosfera terrestre per scoprire i suoi effetti, cosi come quante di queste radiazioni ha effettivamente raggiunto il suolo.

Cosa hanno trovato di sorprendente?

L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra
L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra

Come dichiarato in un comunicato stampa, in un primo momento le esplosioni avrebbero provocato una luce blu molto brillante nel cielo della notte, disturbando il sonno degli animali per un paio di settimane. Poi, la nostra atmosfera sarebbe stata travolta da una radiazione cosmica molto intensa, dalla durata di centinaia di migliaia di anni.

Questo incremento delle radiazioni avrebbe avuto effetti sostanziali sulla nostra atmosfera e sulla vita biologica della Terra, causando un assorbimento di radiazioni 20 volte superiore a quelle che il pianeta e abituato a ricevere. L’aumento di radiazioni sarebbe stato abbastanza alto per aumentare il tasso di mutazione e la frequenza del cancro, nonché eventualmente accelerare l’evoluzione.

Un’era di Fulmini.

L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra

Poiché la radiazione versatasi sulla Terra avrebbe ionizzato l’atmosfera, lacerando atomi e molecole e lasciando liberi gli elettroni di correre indisturbati, gli scienziati sono del parere che il tasso di fulmini sia incrementato molto durante le centinaia di migliaia di anni in cui la Terra veniva colpita dalle radiazioni cosmiche, questo potrebbe aver aumentato gli incendi e avrebbe potuto cambiare il clima del pianeta.

L’esplosione di due stelle lontane potrebbe aver cambiato la vita sulla Terra

Il prossimo passo.

Il passo successivo per gli scienziati è guardare il record geologico intorno al momento dell’esplosione, per riuscire a controllare l’aumento di incendi e mutazioni.

All’inizio dello studio la ricerca portava l’esplosione a una distanza approssimativa di 300 anni luce, ma nuovi risultati ottenuti alla pubblicazione del documento suggeriscono che una esplosione potrebbe essere avvenuta a una distanza molto inferiore, bensì 150 anni luce

Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker