Nuovo Universo

L’uomo di Taured, Viaggiatore da un’altra dimensione?

L’uomo di Taured, Viaggiatore da un’altra dimensione?

I PADRONI DEL MONDO SONO GIÀ SU GIOVE, E CI FARANNO A PEZZI
La Roswell sovietica, Dalnegorsk
Il mistero della “ stella degli alieni ”: torna a indebolirsi e mobilita gli astronomi

Viaggiatore da un’altra dimensione?

Nel decennio degli anni Cinquanta diversi media pubblicarono la storia di uno strano personaggio comparso in Giappone in circostanze sconosciute, il suo caso fu classificato come una possibile prova dell’esistenza di universi paralleli. Tornando al 1954, durane i controlli dell’aeroporto internazionale di Haneda a Tokyo, un viaggiatore, arrivato con un volo dall’Europa ha presentato al controllo dei passaporti e dei visti un documento di un paese totalmente sconosciuto, ma apparentemente autentico.

Gesù era un pleiadiano, finalmente il papa lo ammette

Secondo il passaporto, l’uomo proveniva da un paese chiamato Taured. I funzionari dell’aeroporto hanno scortato il misterioso passeggero in una stanza per gli interrogatori mentre veniva svolto un controllo in background e verificata la possibile autenticità del passaporto. L’uomo misterioso ha detto che il suo paese era in Europa.

L’uomo disse che era in Giappone per affari, il suo terzo viaggio dell’anno. Ha dichiarato di aver viaggiato per il Giappone per cinque anni e che la sua compagnia era una filiale di un conglomerato internazionale. Messo in contatto con l’azienda con cui ha affermava di doversi incontrare, la stessa dichiara di non aver mai sentito parlare di lui o della compagnia che rappresentava. Tra gli altri documenti, il viaggiatore possedeva una patente di guida rilasciata da Taured, una patente di guida internazionale pienamente valida e un libretto di conto corrente presso una banca sconosciuta.

L’uomo parlava diverse lingue, incluso il giapponese. Ha detto che la sua lingua madre era il francese e ha mostrato su una mappa il punto in cui doveva trovarsi il suo paese, che ovviamente non esisteva sulla mappa, indicando il punto in cui è collocato il Principato di Andorra, tra la Spagna e la Francia. È interessante notare che era convinto che non esistesse un paese chiamato Andorra, osservando che il suo paese esisteva da quasi 1.000 anni. che fosse davvero un viaggiatore da un altra dimensione ?

L’uomo di Taured. Viaggiatore da un’altra dimensione?

La cosa stava diventando più complicata e l’uomo chiese la presenza delle autorità governative, pensando che stesse partecipando a uno scherzo crudele. I funzionari hanno deciso di fermare il misterioso passeggero, portandolo in una stanza di sicurezza all’aeroporto, dove è rimasto per quasi otto ore. A causa delle circostanze sorprendenti che stavano vivendo, le autorità doganali hanno deciso di trasferire il passeggero in un hotel vicino con ordini superiori per tenerlo in custodia fino a quando non fosse stata presa una decisione in merito.

Alex Collier La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

All’hotel, due funzionari sorvegliavano la stanza dove era stato collocato l’uomo con l’ordine di non lasciare mai il posto di sorveglianza. Dopo aver mangiato una piccola cena fornita dal servizio in camera dell’hotel, l’uomo della nazione sconosciuta passò la notte nella sua stanza. Le guardie rimasero al loro posto, nel corridoio, e in nessun momento, dissero, udirono o videro qualcosa di strano, ma la mattina dopo l’uomo era scomparso, qualcosa di totalmente inspiegabile poiché la stanza era situata su un piano rialzato, senza una finestra e con l’unica possibilità di uscita verso la porta che era strettamente sorvegliata.

Sono arrivato a pensare che l’universo sia un sito quadridimensionale in cui nulla sta cambiando e nulla si muove. L’unica cosa che si muove lungo l’asse del tempo è la nostra coscienza. Il passato è ancora lì, il futuro è sempre stato qui. Ogni momento che è esistito o esisterà, sarà sempre parte di questo gigantesco momento ipersensoriale dello spazio-tempo.

Loading...

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: