Misteri

Misterioso Aereo Spazialie in orbita da 719 giorni senza saperne il motivo

Misterioso Aereo Spazialie in orbita da 719 giorni senza saperne il motivo

Un aereo militare senza equipaggio a energia solare ha appena abbattuto il record di durata del volo spaziale, dopo aver trascorso oltre 719 giorni in orbita attorno alla Terra.

Conosciuto come X-37B, l’aereo spaziale appartiene alla US Air Force, e questa è la sua quinta missione, Orbital Test Vehicle 5 (OTV-5). Tuttavia, gli obbiettivi delle sue missioni rimangono un mistero per tutti.

Lunedì l’aereo ha battuto il record stabilito dalla missione precedente, OTV-4, che è rimasto in volo per una durata di 717 giorni, 20 ore e 42 minuti.

OTV-5 ha battuto quel record alle 10:43 UTC (06:43 EDT) il 26 agosto.

Qual’è l’obbiettivo di queste missioni?

Bene, nessuno ne è realmente a conoscenza. La US Air Force non evita di parlare dell’aereo, ma usa termini e discorsi molto generali.

Cosa sappiamo sul X-37B?

Sappiamo che assomiglia un po ‘a una versione più piccola della vecchia navetta spaziale della NASA, e che la US Air Force ha almeno due dei velivoli a energia solare sotto le sue fila e che la ditta che le ha costruiti e la Boeing.

Quest’ultima missione è stata lanciata il 7 settembre 2017 da un razzo SpaceX Falcon 9 ed è ancora attiva.

Non è chiaro quando scenderà, ma quando lo farà, atterrerà su una pista usando le sue ruote.

Secondo l’Air Force, gli obiettivi primari dell’X-37B sono la ricerca di tecnologie di veicoli spaziali riutilizzabili per il futuro dell’America nello spazio e la conduzione di esperimenti utili per il nostro pianeta

In passato, ciò ha portato a una fervida speculazione sul fatto che i militari stessero testando un EM Drive nello spazio, un ipotetico sistema di propulsione senza carburante che è stato studiato dalla NASA e che la Cina afferma di stare già testando.

Altre ipotesi hanno suggerito che l’Air Force potrebbe utilizzare l’X-37B per la ricerca di armi o operazioni di sorveglianza orbitale, anche se nel 2010 l’Air Force ha negato che il programma prevedesse “capacità offensive”.

“Il programma supporta la riduzione del rischio tecnologico, la sperimentazione e lo sviluppo di concetti operativi”, ha detto un portavoce all’epoca .

Indipendentemente da quale sia la missione dell’aereo, inizialmente è stato progettato solo per una finestra di orbita di 270 giorni, quindi il fatto che sia stato in grado di raddoppiare quel tempo è una vittoria abbastanza grande per gli aerei a energia solare.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Collabora

Ciao, cerchiamo validi ed affidabili collaboratori, per espandere l’attività di informazione, se ritieni di avere voglia, capacità e un po’ di tempo da dedicare a questo scopo, ti stiamo aspettando.

Candidati
FacebookSeguici sui social

Segui tutte le nostre News sulla nostra pagina Facebook 

Like
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker