Pianeti

Possibile Struttura scoperta su Venere

Possibile Struttura scoperta su Venere

Sotto le nuvole acide di Venere i cacciatori di UFO sostengono che vi sia una struttura permanente che sembra suggerire che il pianeta non venne solo visitato in un lontano passato, ma che fosse anche abitato.

Oggi, Venere è un inferno. Anche se la sua dimensione e la composizione gli ha fatto guadagnare il soprannome di Sorella della Terra. Definire il clima di Venere estremo sarebbe un eufemismo.

Con temperature di superficie sufficientemente elevate per fondere il piombo e una pressione atmosferica 90 volte superiore a quelle terrestri, Venere non entrerebbe di certo nella vostra lista di luoghi dove trascorrere una vacanza esotica.

Possibile Struttura scoperta su Venere
Possibile Struttura scoperta su Venere

Ma, gli astronomi sono convinti che Venere non è sempre stato così. Come Marte, è quasi certo, che nel lontano passato Venere aveva un’atmosfera molto più leggera e oceani di acqua liquida sulla sua superficie. L’accumulo di CO2 e di altri gas serra nell’atmosfera hanno gradualmente nel tempo innalzato le temperature, l’acqua è evaporata e l’indice di abitabilità del pianeta è sceso sotto la soglia minima di abitabilità.

Recentemente, i cacciatori alieni hanno trovato un enorme struttura apparentemente ferma sotto lo spesso strato di nuvole acide di Venere. Responsabile della scoperta è Tyler Glockner.

Il video caricato su YouTube mostra ciò che appare come una enorme fascia curva che si estende lungo una porzione della circonferenza del pianeta.

Glockner ha aggiunto:

“Forse questo è qualcosa di diverso solito. Una sorta di struttura massiccia nascosta tra le nuvole. Forse un raggruppamento di qualcosa. Si parla sempre di Marte, Giove, Saturno e Plutone, ma davvero non si sente parlare di Venere. Forse c’è qualcosa su questo pianeta che non vogliono farci sapere “.

La comunità scientifica si è affrettato a screditare l’ipotesi di Glockner, la loro spiegazione per la band insolito sul pianeta è onde gravitazionali. Da non confondere con le onde gravitazionali (increspature nello spazio-tempo), onde gravitazionali si formano quando c’è una differenza di pressione atmosferica tra due regioni confinanti.

“onde gravitazionali sono un fenomeno atmosferico che spesso vediamo in alcune zone montuose della superficie terrestre. parlando grossolanamente, si formano increspature d’aria su superfici accidentate, “astrofisico francese e esperto di clima atmosferico Jean-Loup Bertaux ha detto a Fox News. “Le onde si propagano verso l’alto e crescono sempre più grandi fino a quando si rompono sotto la parte superiore della nube e forma un onda”

Possibile Struttura scoperta su Venere
Possibile Struttura scoperta su Venere

Se c’è una cosa per cui Venere è noto sono le strane formazioni nuvolose. Così, mentre le onde gravitazionali potrebbero potenzialmente spiegare la strana struttura, non vi è alcuna prova in realtà della loro reale causa.

L’umanità ha inviato solo una manciata di sonde sulla superficie di Venere, e ad essere completamente onesti, la nostra conoscenza del nostro vicino di casa è molto superficiale. Fino a quando non riusciremo a mappare la superficie (e potremmo mai arrivare a), vi è abbondanza di spazio per una speculazione sia ragionevole che non.
Alla fine, Glockner rimane convinto quello che ha visto su Venere è la prova di antiche abitazione aliene. Dice che le onde gravitazionali durano solo per un paio di giorni prima di dissiparsi. D’altra parte, la strana banda è stato lì per un po ‘e non mostra nessun segno che faccia pensare a un dissipamento in tempi brevi.

Cosa ne pensate naturale o artificiale?

Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker