Il primo umano che vivrà mille anni è già nato

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Il co-fondatore di SENS Reseaech Foundation, Aubrey de Grey, crede in un mondo dove non invecchieremo più. Durante un evento a Londra, ha spiegato che la prima persona che raggiungerà l’età di 1000 anni è già nata, e che nel giro di 20 anni il problema dell’invecchiamento sara solo un ricordo.
L’invecchiamento ha afflitto tutti gli organismi biologici dall’inizio della vita sulla Terra, è una fase della vita universale. Detto questo, esistono scienziati che cercano di cambiare gli eventi che madre natura a imposto alla vita, come l’invecchiamento.
La Dottoressa Aubrey de Grey fa parte di questo gruppo di scienziati . Attraverso il SENS e il suo ruolo di direttore scientifico, la de Grey ha proposto di porre fine all’invecchiamento biologico. La pagina “informazioni” della fondazione chiarisce che de Grey crede che sia possibile liberare l’umanità dall’età.

Solo quest’anno ci sono stati molti progressi nel campo anti-invecchiamento. Ad agosto, i ricercatori hanno scoperto una molecola in grado di combattere gli effetti dell’invecchiamento. In ottobre, un nuovo trattamento con cellule staminali ha prodotto sorprendenti risultati nell’ambito della ricerca.
Molto più recentemente, gli sforzi compiuti dai ricercatori dell’Università di Exeter, hanno sviluppato un modo per invertire l’invecchiamento nelle cellule, nonché la scoperta di una mutazione genetica anti-invecchiamento.
La questione è che l’invecchiamento uccide 110.000 persone al giorno nel mondo, causa chiaramente più sofferenza di qualsiasi altra cosa che dobbiamo sperimentare.

Secondo le Nazioni Unite, La popolazione di età superiore a 60 anni dovrebbe raddoppiare entro il 2050, passando da 962 milioni del 2017 a 2100 milioni nel 2050.
A cura di Nuovo Universo

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti sta piacendo questo articolo? Per favore condividilo

close-link