Qualcosa d’incredibile è stato osservato nei cieli del Colorado

Scienziato NASA: “Astronavi aliene proliferano nel Sistema Solare”
Un incontro Alieno è avvenuto presso il Cremlino? Il video è già virale
Alieni, cospirazioni, ed il Nuovo Ordine Mondiale

Se accettiamo l’idea che viviamo in una realtà tridimensionale, allora dobbiamo ammettere che nello spazio quadrimensionale potrebbero esistere altre forme di vita intelligenti con le quali sarebbe pressoché impossibile stabilire un contatto a livello fisico.

Molto probabilmente la maggioranza degli oggetti volanti non identificati potrebbero rientrare in occasionali manifestazioni di realtà parallele ove i dettami impartiti dalle leggi fisiche così come le conosciamo sulla Terra sono praticamente nulli.

La realtà in cui viviamo ci impedisce di discernere e percepire l’esistenza di ipotetiche dimensioni multilivello se non in occasione di pericolosi viaggi extracorporei a cui i mistici sono soliti ricorrere pur di interfacciarsi con eteree ed inafferrabili Entità ultraterrene.

Secondo la studiosa russa Eleonora Vasilievna, vale la pena soffermarsi sul perché gli UFO sono conosciuti da tutti per essere degli oggetti volanti non meglio identificati.
Perché non identificati? La risposta è estremamente banale proprio perché la natura e la dinamica di questi oggetti volanti non rientra in alcun schema accettabile concettualmente.
La mancanza d’immaginazione o di appropriate conoscenze ci impedisce di relazionarci serenamente con una nuova e alternativa scienza il cui compito è quello di raccogliere dati e accumulare testimonianze dirette.

Per la fisica quantistica è teoricamente possibile spostare istantaneamente degli oggetti nello spazio e farli interagire attraverso il controllo a distanza.
Sul sito del MUFON, l’organizzazione Internazionale che si occupa della classificazione e lo studio di anomali fenomeni aerei (UAP) è stata pubblicata la testimonianza di un testimone il quale afferma di aver immortalato una strana entità tentacolare che sembra allungare una serie di protuberanze direttamente verso il suolo sprigionando dal suo interno degli strani bagliori elettrici.

Ciò che rende spettacolare l’immagine catturata dal testimone sono i luminosi oggetti sferici rilevati all’interno della strana apertura nuvolosa, come se qualche misteriosa forza sia riuscita ad aprire un varco dimensionale attraverso il quale accedere nella nostra sfera dimensionale.

Tuttavia rimane qualche dubbio che possa trattarsi di un curioso fenomeno meteorologico e questo per via della presenza di quelle strane luci. E che dire delle misteriose colonne che sembrano scendere dall’apertura nuvolosa per poi andare a toccare il suolo?

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS:
EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol