Nuovo Universo
Home » Quei misteriosi segnali "alieni" che arrivano da un'altra galassia
Misteri

Quei misteriosi segnali "alieni" che arrivano da un'altra galassia

Quei misteriosi segnali “alieni” che arrivano da un’altra galassia

Gli alieni forse ci mandano dei segnali. Nell’ambito di una ricerca avviata dal professor Hawking e dal miliardario russo Yuri Milner – che ha finanziato con 100 milioni di dollari l’iniziativa -, i ricercatori del progetto Breakthrough Listen hanno intercettato15 seganli radio che durano solo dei millisecondi.
I segnali provengono da una fonte non identificata, soprannominata “FRB 121102”, scoperta nel 2012. Il team di ricerca ha ammesso di non sapere “da dove provengono” – accennando quindi l’idea che potrebbero appartenere a una civiltà aliena.
Il dottor Vishal Gajjar del centro di ricerca dell’Università di Berkeley in California ha dichiarato: “Non abbiamo idea della loro provenienza, sappiamo però che esistono 30 sorgenti nell’universo che producono questi segnali, e una sola di queste si ripete, il che significa che possiamo solo studiarla ancora e ancora.”
Non è la prima volta quest’anno che dei segnali vengono captati. Scansionando la stessa galassia a frequenza più alta, il progetto Breakthrough Listen ne ha intercettati altri 15. Come scrive La Stampa, questi segnali misteriosi sono stati captati dal Green Bank Telescope della West Virginia da una fonte scoperta nel 2012 che emette Fast radio bursts, lampi radio veloci che durano solo qualche millisecondo.

Loading...

Related posts

Chi crea queste meraviglie? E cosa cercano di dirci? (Video)

Nuovo Universo

I capelli sono un'estensione del sistema nervoso: perché gli indiani mantengono i capelli lunghi

Nuovo Universo

Trovato in cortile uno strano corpo senza vita

Nuovo Universo

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia daccordo, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy