Rapimento extraterrestre a Manhattan: un caso insolito

Related Articles

- Advertisement -

Rapimento extraterrestre a Manhattan: un caso insolito

Uno dei casi emblematici di rapimento di UFO avvenne il 30 novembre 1989 a Manhattan, New York . Il caso è incentrato su una Linda Napolitano, che sostiene di essere stata rapita dalla finestra dell’appartamento chiusa in un UFO in attesa dai “grigi” e sottoposta a procedure mediche. Il caso divenne noto grazie agli sforzi del ricercatore Budd Hopkins. Gli eventi sono iniziati alle 3:00 del mattino.

Perdita di memoria

Dopo l’esperienza, Linda non aveva quasi memoria di ciò che era accaduto. Occasionalmente ricordava un breve momento di ciò che era accaduto, ma ricordava di essere stata effettivamente presa e persino della stanza in cui era stata esaminata, ma niente di più. Il caso è stato messo insieme per mezzo di ipnosi regressiva, dichiarazioni di testimoni e il passare del tempo effettivo, mentre la sua mente iniziava a guarire se stessa.

Due testimoni oculari

Sarebbe passato un anno dall’effettivo rapimento prima che Hopkins iniziasse a ricevere posta da due uomini, che sostenevano di aver visto il rapimento. In un primo momento, Hopkins era sospetto della loro testimonianza, ma nel tempo i loro rapporti avrebbe aiutare a costruire il caso in uno dei più ben documentati rapimenti alieni in Ufologia. Senza alcun contatto con Napolitano, la loro relazione concordava in tutti gli aspetti con i ricordi di Linda.

Javier Perez de Cuellar

- Advertisement -
Loading...

Alla fine, i due uomini sarebbero stati identificati come guardie del corpo dell’anziano statista delle Nazioni Unite, Javier Perez de Cuellar, che stava visitando Manhattan al momento del rapimento. Le guardie del corpo affermarono che Cuellar era “visibilmente scosso” mentre osservava il rapimento. I tre uomini affermarono di aver visto una donna fluttuare in aria, insieme a tre piccoli esseri, in una grande nave volante.

Le stesse parole di Napolitano

Linda, che all’epoca aveva quarantuno anni, descrisse parte del suo calvario:

Non sto in piedi su nulla. E mi portano fuori, molto al di sopra dell’edificio. Ooh, spero di non cadere. L’UFO si apre quasi come una vongola e poi sono dentro. Io vedere panchine simili alle panchine normali. E mi stanno portando in un corridoio. Le porte si aprono come porte scorrevoli. All’interno ci sono tutte queste luci e pulsanti e un grande tavolo lungo.

Altri testimoni si fanno avanti

Alla fine ci sarebbero stati più testimoni che si sarebbero fatti avanti con i loro resoconti di ciò che avevano visto. Hopkins ha tenuto privati ​​i dettagli della testimonianza dei testimoni oculari fino a quando ha ritenuto che il caso fosse abbastanza completo da essere reso pubblico. Uno dei conti più sorprendenti venne da Janet Kimball, che era un operatore telefonico in pensione. Aveva anche visto il rapimento, ma pensava di guardare una scena di un film mentre veniva girato.

Cuellar sarebbe diventato pubblico?

Sarebbe passato del tempo prima che Hopkins scoprisse il nome dello statista delle Nazioni Unite. Quando lo fece, sapeva che se fosse riuscito a convincere un uomo di tale distinzione a farsi avanti con la sua testimonianza, sarebbe stata la pistola fumante del rapimento alieno e avrebbe infine messo l’Ufologia nelle mani della comunità scientifica. Il desiderio di Hopkins non si avvererebbe. Sebbene sia stato detto che Cuellar si è incontrato privatamente con Hopkins, non sarebbe diventato pubblico.

Conferma privata

Cuellar aiutò Hopkins a verificare i dettagli del caso attraverso la corrispondenza, ma spiegò a Hopkins perché non poteva rendere pubblica la sua testimonianza. Ciò avrebbe sempre lasciato un vuoto nelle indagini, sebbene ci fossero altri testimoni e il resoconto personale di Linda del suo terribile calvario. Nonostante alcuni alti e bassi, Hopkins probabilmente ha fatto il suo meglio per mettere insieme la storia del rapimento di Linda Napolitano.

- Advertisement -

Leggi anche...

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisment

Articoli popolari

Gesù era un pleiadiano, finalmente il papa lo ammette

Gesu era davvero un pleiadiano? il testo e stato scritto da Peppe Pulton, noto contattista sardo, che fin dalla tenera età riceve visite interplanetarie, dalle...

LA NASA HA FILMATO ACCIDENTALMENTE IL VIDEO DI UFO PIÙ INCREDIBILE DI SEMPRE

LA NASA HA FILMATO ACCIDENTALMENTE IL VIDEO DI UFO PIÙ INCREDIBILE DI SEMPRE NASA: Grazie alle telecamere a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, i cacciatori...

Gli scienziati hanno scavato 12 km nel nostro pianeta, quello che hanno trovato li ha lasciati senza parole

Gli scienziati hanno scavato 12 km nel nostro pianeta, quello che hanno trovato li ha lasciati senza parole Sappiamo di più su mondi alieni lontani...

Alex Collier La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

Secondo Alex Collier la Luna non è affatto un satellite naturale Alex Collier sostiene che la nostra luna è artificiale, in realtà una nave da...

Ecco chi sono i Rettiliani

Chi sono i rettiliani? I rettiliani sono antichi alieni? I rettiliani, secondo le teorie sul campo ufologico sarebbero alieni provenienti dalla costellazione del Drago. Ma,...