Misteri

Rockfeller e il rapporto cometa

Rockfeller e il rapporto cometa

Laurence S. Rockefeller (1910 – 2004) filantropo miliardario, nel corso degli anni 90 finanziò e incoraggiò una serie di progetti connessi agli UFO.

Rockfeller e il rapporto cometa
Rockfeller e il rapporto cometa

Intensamente implicato nella vicenda in particola modo in uno di questi progetti fu l’avvocato Henry Diamond, che successivamente ha Redatto un libro: Unidentified Flying Objects Briefing Document.

Il progetto è stato coordinato da Marie Galbraith, moglie di Evan Galbraith,ambasciatore degli Stati Uniti in Francia durante l’amministrazione

L’autore del progetto originale fu il giornalista e ufologo Don Berliner, il cui coinvolgimento risale agli anni 60 quando entrò a far parte del NICAP.

Rockfeller e il rapporto cometa
Rockfeller e il rapporto cometa

Molte altre persone ed istituzioni hanno contribuito alla stesura del rapporto, compresa la SOBEPS (Società belga per studio dei fenomeni spaziali) ma anche ufficiali dell’agenzia spaziale francese CNES (allora si chiamava SEPRA, ora GEIPAN). La libera emissione del documento fu dato alle tre principali organizzazioni ufologiche negli Stati Uniti, il CUFOS, il FUFOR e il MUFON. Il documento è stato approvato il 15 dicembre 1995 dai presidenti dei tre gruppi i dottori: Dr Mark Rodeghier per il CUFOS, Richard Hall per il FUFOR e Walter Andrus per il MUFON.

Una coppia di questo documento fu indirizzata da Laurence Rockefeller al consulente scientifico della Casa Bianca dell’epoca John Gibbons, il 29 febbraio 1996. Nella sua lettera di accompagnamento, Rockfeller, scrisse:

” Ho promosso questa relazione perché si è ritenuto utile riunire le testimonianze più credibili riguardanti gli avvistamenti UFO, le dichiarazioni ufficiali e la visione scientifica del fenomeno. Anche se non sono necessariamente d’accordo con ogni scoperta e la sua conclusione, credo che le prove presentate indicano che questo argomento meriti un serio studio scientifico. A questo scopo, mi auguro che il nostro governo, gli altri e le Nazioni Unite decidano di collaborare, per rendere pubbliche tutte le informazioni che hanno a disposizione”.

La maggior parte delle persone ma soprattutto della stampa sembrano molto più interessato al fatto che Rockfeller fosse interessato agli ufo, che al contenuto della relazione. Una significativa eccezione si è in Francia. Grazie a Marie Galbraith, molte copie sono state distribuite in questo paese compreso l’allora presidente Jacques Chirac e il CNES. Questo documento divenne un modello per una relazione simile preparata da un certo numero di ex militari di rango elevato, scienziati e agenti dei servizi segreti, che formarono un gruppo di studio denominato COMETA. La relazione che ne uscì fu infatti denominata “RAPPORTO COMETA”.

Un altro luogo dove la documentazione sembra aver avuto un certo impatto, fu in Cile, dove l’ex capo dell’aeronautica cilena, Ramon Vega, che allora ero senatore, ne ebbe una coppia.
Grazie anche a questo nel 1998 il governo cileno ha creato il CEFAA (comitato per lo studio dei fenomeni aerei anomali).
Successivamente nel 2000 a distanzia di pochi anni, questo documento divenne finalmente reperibile in commercio, come parte di una serie di libri chiamati “Whitley Strieber’s Hidden Agendas”. Il documento era lo stesso, tranne che per l’introduzione scritta da Strieber.
In quel periodo i contenuti del libro sono stati pubblicati sul Web da Joe Firmage, un uomo d’affari che aveva assunto un ruolo attivo nell’ ambito ufologico, attraverso un gruppo chiamato International Space Science Organization. Il documento fu preservato da TheWayBackMachine e pubblicato da un sito spagnolo chiamato bibliotecapleyades.

La relazione Rockfeller è consultabile qui.

Fonte Invasione Aliena

Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker