Ufo Alieni

Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?

Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?

Prima mi presento. Il mio nome è Anonimo, Io sono un dipendente in pensione del governo degli Stati Uniti. Non voglio entrare molto nei dettagli del mio passato, ma sono stato coinvolto in un programma speciale, il Progetto Serpo.

La fonte chiede l’anonimato

Inizia così, il primo di una lunga serie di messaggi ricevuti nel 2005 da un gruppo di discussione UFO moderato da un ex dipendente del governo degli Stati Uniti sul progetto Serpo.

Victor Martinez, dichiara che la fonte dei messaggi ha chiesto di mantenere la identità rimanesse segreta per paura di essere perseguito o peggio. Non aveva tutti i torti visto la natura delle sue rivelazioni.

Secondo la fonte anonima, nei primi anni 1950 il governo ha avviato il Progetto Serpo, un programma top secret destinato ad aprire canali di comunicazione tra gli uomini (rappresentati, ovviamente, dal governo degli Stati Uniti) e una razza di extraterrestri provenienti da un pianeta situato nel sistema stellare di Zeta Reticuli.

Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?
Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?

Roswell Crash

Zeta Reticuli è un sistema stellare binario nella costellazione meridionale di Reticulum. Anche se entrambe le stelle sono di dimensioni simili al nostro Sole, l’analisi spettrale mostra che sono molto più giovani, hanno circa 2 miliardi di anni.
L’incidente che ha portato a questo collegamento interplanetario non era altro che l’incidente di Roswell. O, dovrei dire gli incidenti, si perché a quanto pare, c’è ne sono stati due. Uno a sud ovest di Corona, New Mexico e l’altro vicino Pelona Peak, che è a un tiro di roccia da Datil, New Messico.

Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?
Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?

L’incidente ha coinvolto due velivoli extraterrestri. Il sito Corona è stato trovato il giorno dopo da un team archeologia, questa squadra ha riportato il luogo dello schianto allo Sceriffo Lincoln County. Un deputato arrivò il giorno dopo e chiamò un ufficiale di polizia. Un EBE “extraterrestrial biological entity” è stato trovato vivo nascosto dietro una roccia. Gli è stata offerta dell’acqua, che ha accettato, e del cibo che pare abbia rifiutato. L’entità è stata poi trasferita a Los Alamos.
La fonte anonima ha scritto:

È interessante notare che l’entità accettato dell’acqua, questo suggerire che condivide una biologia simile alla nostra e rafforza anche l’idea che la vita sulla Terra potrebbe anche aver avuto origine altrove nell’universo. Il rifiuto del EBE di ingerire cibo potrebbe avere basi culturali piuttosto che fisiologiche. Magari non aveva fame…

Dopo un esame approfondito del sito Corona, tutte le prove sono state caricate su dei camion portate in una località sconosciuta. Un totale di sei corpi extraterrestri sono stati recuperati e trasportati al Los Alamos National Laboratory. La struttura già all’ora possedeva sistemi di conservazione organica sviluppati di recente, questo ha permesso agli scienziati di preservare gli organi per delle ricerche in un secondo tempo.
L’alieno vivo è stato tenuto sotto stretta sorveglianza nello stesso stabilimento.
Altri due anni sarebbero passati prima della scoperta del luogo del secondo schianto, ovviamente non sono stati trovati sopravvissuti, ma il relitto conteneva tecnologia preziosa.

Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?
Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?

Nel frattempo, l’EBE vivo aveva già stabilito un mezzo di comunicazione con gli scienziati e i vertici supponiamo che erano molto ansiosi di sapere cosa aveva da dire.
L’alieno ha rivelato il nome del suo pianeta natale: Eben. La sua posizione era, come dice il titolo, nel sistema stellare di Zeta Reticuli. Egli ha inoltre informato gli scienziati circa i vari strumenti e la tecnologia ultra avanzata a bordo delle navicelle spaziali schiantate.

Provate ad Immaginate gli scienziati, i militari e i funzionari del governo mentre ricevevano tali informazioni.
Fino alla sua morte nel 1952, ha continuato a fornire informazioni riguardo gli elementi all’interno delle due astronavi. Prima di morire, l’Alieno è riuscito sistemare uno dei dispositivi di comunicazione presenti a bordo di uno dei loro veicoli e ha contattare il suo pianeta natale. Gli esseri umani che sorvegliavano questa procedura seduti in silenzio sui loro posti fino a quando la risposta è arrivata.

L’inizio del Progetto Serpo

Gli abitanti di Eben hanno accettato di venirci a visitare! La data è stata fissata per aprile 1964, e mostrando un’ottima puntualità, hanno toccato terra da qualche parte nei pressi di Alamogordo, New Mexico. Senza tanti complimenti hanno subito recuperato i corpi dei loro viaggiatori, dopo di che sono passati allo scambio di informazioni con i terrestri attraverso un dispositivo di traduzione.

Per il miglioramento del genere umano, gli Alieni hanno deciso di istituire un programma di scambio, dodici membri sono stati attentamente selezionati per le missioni, 8 USAF, US Army 2 e 2 US Navy.

Due di loro erano medici, tre scienziati, due linguisti, due soldati addestrati per la sicurezza, due piloti e l’ultimo, il leader della squadra, un colonnello della Air Force.
A tutta la squadra e stata consegnata una nuova identità e sono stati effettivamente cancellati da tutto, praticamente e come non fossero mai esistiti. Il 12 candidati hanno passato sei mesi di formazione rigorosa e hanno avuto l’ordine di mantenere il contatto con la Terra tramite i canali di comunicazione che erano stati stabiliti.
Cinque anni dopo la partenza, le comunicazioni sono cessate. Il governo degli Stati Uniti era completamente al buio, Serpo, sul quale avevano grandi aspettative era sfuggito al loro controllo. All’improvviso, nel 1978, tre anni dopo la data concordata per ritorno, Gli alieni tornano riportando sulla terra sette uomini e una donna. Due candidati erano morti e due avevano deciso di rimanere sul pianeta alieno.

Messi in quarantena per un anno intero, durante il quale, hanno avuto tutto il tempo per raccontare la loro esperienza. È un dato di fatto, il resoconto completo sul Progetto che hanno scritto si dice che sia di circa 3000 pagine.

Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?
Sapete in cosa consiste il Progetto Serpo ?

Secondo i membri dell’equipaggio, il viaggio cosmico verso Eben è durato solo nove mesi, nonostante la distanza di 39 anni luce che ci separa da loro.

Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker