Ancient History

Scheletro di un antico Gigante scoperto in Iran

 

Scheletro di un antico Gigante scoperto in Iran

Racconti di giganti nei tempi antichi sono molto comuni nell’emisfero settentrionale, e l’area occupata oggi dall’Iran non fa eccezione. Se non altro, il Medio Oriente è estremamente ricca di questi racconti. Dato questo contesto storico, la recente scoperta dello scheletro appartenente ad un antico gigante diventa ancora più rilevante.

Il gigante, di cui stiamo parlando oggi, è vissuto intorno 500 dC, e le sue spoglie sono state scoperte in uno scavo archeologico nella provincia iraniana del Lorestan. I manufatti che hanno circondato le sue ossa risultano, (dopo l’esame al radiocarbonio) dello stesso periodo, di conseguenza si deduce che siano state sepolte assieme al gigante.

Allora, l’altezza media maschile di quel’epoca era circa 5,3 piedi (160 centimetri), di conseguenza un uomo che in piedi misurava più di 6,6 pollici di altezza era letteralmente un gigante tra i suoi coetanei. Probabilmente sarebbe stato sminuito dai giganti vecchia di generazione, ma, come gran parte dei genetisti hanno spiegato, il tratto genetico che ha causato il gigantismo è stato probabilmente “annacquato” attraverso le unioni con esseri umani di dimensioni normali.

A nord della zona di Chia Sabz abbiamo trovato la tomba di un uomo anziano. Composta da quattro mura di argilla e coperta con una grande lastra di pietra “. – Capo archeologo Ata Hasanpour.

Scheletro di un antico Gigante scoperto in Iran

Lo scheletro è stato trovato sepolto su un fianco in quello che sembra essere un cimitero. Altri scheletri sono stati scoperti in quel particolare luogo di sepoltura, ma nessuno in prossimità del gigante. Questo potrebbe essere indice della sua importanza sociale, importanza tale da essere sepolto in una tomba isolata riempita con i suoi beni terreni.

Abbiamo trovato un sacco di oggetti in ceramica dell’Impero sasanide vicino al luogo di sepoltura, ma possiamo solo dare loro una data più precisa dopo l’analisi al radiocarbonio,” ha dichiarato l’archeologo. ” Negli ultimi giorni dello scavo, siamo riusciti a trovare un ripostiglio con due navi per la conservazione dei cibi. Il contenuto delle navi sono stati inviati a un laboratorio per ulteriori indagini.

Scheletro di un antico Giagante scoperto in Iran
Scheletro di un antico Giagante scoperto in Iran

E ‘importante notare che questa scoperta è stata fatta nella stessa zona in cui l’informatore Corey Goode ha affermato di aver visto un caverna sotterranea con all’interno delle camere di stasi in cui antichi giganti giacevano in animazione sospesa, in attesa del loro risveglio. Secondo Goode, i giganti erano stati messi in uno stato simile alla morte all’interno di baccelli di cristallo da tempo immemorabile.

Le camere di stasi erano una testimonianza della prodezza tecnologica degli antichi giganti, essi padroneggiavano la tecnologia dei cristalli che coinvolgono il flusso locale del tempo.

Source
UfoHolic
Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker