Ufo Alieni

Sondaggio Shock: gli inglesi credono più agli alieni che all’esistenza di Dio

Sondaggio Shock: gli inglesi credono più agli alieni che all’esistenza di Dio

Gli alieni sono più “veri” di Dio. E’ quello che emerge da una ricerca condotta dalla Opinion Matters, che ha condotto un sondaggio su 1359 adulti, tutti cittadini inglesi, su questioni che vanno dalla fede in Dio ai cover up di Stato sugli Ufo, dall’ allunaggio alla presenza di vita extraterrestre nello spazio. I risultati riportati nei dettagli dall’Huffington Post nella sua edizione inglese, hanno fatto scalpore, dato che ben il 52% degli intervistati crede nell’esistenza degli alieni mentre solo il 44% degli intervistati crede in Dio. Una rivoluzione culturale? Insomma i cittadini inglesi in maggioranza reputano più fattibile la vita extraterrestre piuttosto che la Santissima Trinità.

Bisogna precisare che il sondaggio è stato effettuato su commissione per il videogame XCOM: Enemy Unknown, gioco di grande successo basato sull’invasione aliena nel nostro pianeta.
Ma il campione del sondaggio, sarebbe -secondo la versione di Opinioni Matters- sufficientemente variegato per poter essere considerato rappresentativo della popolazione del Regno Unito.
Tuttavia per correttezza bisogna pensare che con un campione statistico più ampio, includendo persone probabilmente escluse dal sondaggio come gli anziani, i dati sarebbero diversi. Ma fa riflettere che l’errore statistico nell’ordine del 3-4% non copre il gap tra chi crede agli ufo e chi crede in Dio.

Ma le due cose non sono in realtà contrapposte. Anzi, come fanno notare le ultime aperture della Chiesa Cattolica e della Specola Vaticana, l’osservatorio astronomico e centro di ricerca scientifica della Chiesa cattolica, l’esistenza degli Alieni non è un’ipotesi negata dalla Chiesa, ma guardata con interesse.

Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker