Stephen Hawking avverte: l'intelligenza artificiale potrebbe sostituire gli esseri umani

Nelle precedenti interviste, lo scienziato ha dichiarato di temere che gli esseri umani non saranno in grado di competere in futuro con i sistemi alimentati con l’intelligenza artificiale e saranno sostituiti. Sul tema, il fisico ha firmato una lettera aperta dove richiede una supervisione responsabile dell’intelligenza artificiale in modo da garantire il suo funzionamento nel miglior interesse dell’umanità.
Inoltre, il fisico ha pubblicato un articolo congiunto con lo specialista del computer Stuart Russell, e i fisici Max Tegmark e Frank Wilczek. Queste sono le sue parole:
Se guardiamo al futuro, non ci sono limiti a ciò che possiamo raggiungere in questo campo [IA]. Non esiste una legge fisica che impedisca alle particelle in un sistema di intelligenza artificiale di ricaricarsi di eseguire calcoli più complessi rispetto a quelli che sono in grado di fare gli esseri umani. È perfettamente possibile che ci sarà un salto radicale e inaspettato. Come già sottolineato un sistema di intelligenza artificiale può decidere di migliorare la propria esistenza per conto proprio, con la conseguente singolarità, come viene chiamata Vernor Vinge chiama una singolarità.
Non è difficile immaginare una tale tecnologia che domina completamente i mercati finanziari, superando i disegni dei propri creatori, manipolando i leader o trovando modi per costruire armi che non saremmo capaci di capire. Anche se l’impatto a breve termine di un sistema di intelligenza artificiale dipende da chi lo controlla, la questione a lungo termine è se un tale sistema può essere controllato da esseri umani.
Ci troviamo di fronte ad un futuro di possibilità, opportunità e rischi incalcolabili. È logico pensare che gli scienziati stanno prendendo tutte le precauzioni per garantire il miglior risultato possibile, giusto? Beh, non è così. Se una civiltà dallo spazio esterno ci ha inviato un messaggio che dice: “Arriveremo tra pochi anni”, la nostra risposta sarebbe: “Ok! Fateci sapere quando arrivate”? Probabilmente no, ma questo è più o meno quello che sta accadendo con l’intelligenza artificiale. Anche se sappiamo che l’IA ha il potenziale per essere il più grande successo o l’errore peggiore del genere umano, non si sta seriamente indagando sulle sue implicazioni e sul l’impatto che avrà sul’umanità. Tutti noi dobbiamo chiederci… oggi cosa si può fare per approfittare del meglio dell’intelligenza artificiale ed evitare il peggio.

Al momento tutti questi sono previsioni e l'intelligenza artificiale non ha ancora superato quello dell'uomo, ma chissà quale sarà il futuro? Pensi che AI ​​supererà l'intelligenza umana e ci sostituirà? Condividete la visione di Hawking?
Al momento tutti questi sono previsioni e l’intelligenza artificiale non ha ancora superato quello dell’uomo, ma chissà quale sarà il futuro? Pensi che AI ​​supererà l’intelligenza umana e ci sostituirà? Condividete la visione di Hawking?

Al momento tutti questi sono previsioni e l’intelligenza artificiale non ha ancora superato quello dell’uomo, ma chissà quale sarà il futuro? Pensi che AI ​​supererà l’intelligenza umana e ci sostituirà? Condividete la visione di Hawking?

(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti