Tecnologia extraterrestre? Gli scienziati scoprono che la terra è protetta da uno “scudo invisibile”

0 173

Tecnologia extraterrestre? Gli scienziati scoprono che la terra è protetta

Un team di scienziati dell’Università del Colorado (USA) ha scoperto uno scudo invisibile situata circa 11.500 chilometri sopra la Terra, la cui funzione è semplicemente quello di bloccare i così detti “elettroni assassini”, le particelle si muovono grande velocità  verso il nostro pianeta e rappresentano una seria minaccia per i satelliti, i sistemi spaziali e gli astronauti.

La scoperta è stata pubblicata sulla rivista Nature. le fasce di Van Allen sono cintura di radiazioni, i ricercatori hanno identificato questo involucro insolito nelle fasce di Van Allen, scoperte nel 1958 e hanno contribuito a capire che c’erano due cicli di oltre 40.000 chilometri.

Uno esterno e uno interno, pieno di elettroni e protoni energetici che si sono contratti e dilatati a seconda dei disturbi elettrici generati dal sole.

Tecnologia extraterrestre? Gli scienziati scoprono che la terra è protetta da uno “scudo invisibile”

Un “Fenomeno di origine dubbia” nel 2013, un terzo anello situato intorno al limite di queste fasce è stato scoperto, è “molto forte” sul bordo interno della fascia esterna: è uno scudo invisibile che blocca elettroni ultra-veloci.

“È come gli scudi creati dai campi di forza che sono stati visti in Star Trek , che erano usati per respingere gli attacchi con armi esotiche, diciamo che è uno scudo invisibile per bloccare gli elettroni ed è un fenomeno molto intrigante”, ha detto Daniel Baker, che Ha diretto lo studio.

error: Content is protected !!