The Marree Man Il mistero del deserto rimane irrisolto dopo 20 anni

The Marree Man: Il mistero del deserto rimane irrisolto dopo 20 anni

The Marree Man: Il mistero del deserto rimane irrisolto dopo 20 anni

Un gigantesco disegno sul terreno nell’Australia Meridionale continua ad essere uno dei più grandi misteri del continete. 20 anni dopo la sua scoperta ne se ne conosce ancora le rigini

The Marree Man – un’imponente figura lunga 4,6 chilometri di un antico cacciatore inciso nel deserto, fu scoperta per la prima volta nel giugno 1998 dal pilota dell’outback Trevor Wright. Il disegno nel terreno o geoglifo, può essere visto solo dal’alto.

Da allora sono state avanzate numerose teorie sulle sue origini, tra cui suggerimenti secondo cui si trattava di una messa in scena per attrarre turisti.

Negli ultimi due decenni, non sono mancate le persone disposte a a scoprire cosa si nasconde dietro l’enigma del deserto.

Come è rimasto nascosto fino al 1998

Uno dei più entusiasti di arrivare in fondo al segreto di Marree Man è l’imprenditore Dick Smith che all’inizio di quest’anno ha offerto un premio di $ 5000 per informazioni sulle sue origini.

Smith ha raccontato che un Team di esperti che ha indagato sul mistero del deserto rimane senza idee reali sulle sue origini, nonstante la vasta strumentazione tecnologica a loro disposizione.

The Marree Man Il mistero del deserto rimane irrisolto dopo 20 anni
L’imprenditore Dick Smith ha offerto un premio di $ 5000 per risolvere il mistero di Marree Man. (Dick Smith)

“Non abbiamo fatto nessun passo in avanti”, ha detto.

“Non ci sono stati errori, è stato fatto tutto in modo molto professionale. Non riesco a comprendere come una persona possa averlo fatto”

Origini Americane?

Una delle teorie più popolari prende seriamente in considerazione un origine Americana.

Immediatamente dopo la sua scoperta, i comunicati stampa furono anonimamente inviati via fax al Marree Hotel nella piccola cittadina a 60 km di distanza e ad un giornale di Adelaide, descrivendo “la più grande opera d’arte del mondo”.

Perche si pensa ad origini Americane? i comunicati sono stati scritti con ortografia e slang americano, incluso utilizzo della unita di misura in miglia. A rendere ancora più valida questa teoria è stata la scoperta di una targa sepolta nelle immediate vicinanze con sopra la bandiera degli Stati Uniti.

The Marree Man Il mistero del deserto rimane irrisolto dopo 20 anni

Un altra teoria include un dono delle forze armate statunitensi che si addestrarono nella vicina area proibita di Woomera insieme alle forze australiane. Altre invece suggeriscono la manu degli aborigeni della zona.

The Marree Man è considerato il secondo più grande geoglifo del mondo dietro la millenaria Nazca Lines in Perù.

Scarica Gratis la nostra App da Google
Total
79
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article
Un nuovo video mostra tre misteriosi luci nel cielo apparire e svanire nel nulla

Un nuovo video mostra tre misteriosi luci nel cielo apparire e svanire nel nulla

Next Article

Le antiche "piramidi" cinesi nascondono un misterioso segreto cosmico che fa eco all'Egitto

Related Posts
Total
79
Share