Timelapse mostra la rottura di un gigantesco iceberg in Antartide

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo grande blocco di ghiaccio più di un milione di tonnellate, chiamato A-68, ha una dimensione molto impressionante: all’incirca l’area del Delaware, 5,6 volte la massa del Monte Everest; e ha anche abbastanza volume per riempire Lake Erie più di due volte.
Adrian Luckman, un glaciologo dalla Università di Swansea , ha utilizzato un satellite polare chiamato Sentinel-1, insieme ad altri ricercatori per monitorare Iceberg antartico.


 
Mercoledì scorso, Luckman ha pubblicato un’animazione su Twitter che contiene nove mesi di immagini satellitari in pochi secondi.
L’animazione doveva essere rallentata a 10 secondi per mostrare la nascita e l’evoluzione dell’iceberg:

La prima metà dell’animazione corrisponde ai mesi da marzo all’inizio di luglio. Puoi vedere come si sviluppa la grande fessura da sud a nord. Poi, a metà luglio, l’enorme iceberg viene rilasciato dalla sua piattaforma di ghiaccio.
Il resto della clip mostra A-68 che galleggia nel Mare di Weddell, si schianta contro la piattaforma di ghiaccio e rallenta il lavoro verso nord fino a dicembre.
Il destino di A-68 potrebbe richiedere molto tempo. Sebbene stia già perdendo grossi pezzi, può annidarsi in mare aperto per anni.
Alla fine, si scioglierà nell’acqua del mare, evaporerà e si dirigerà verso nuvole, pioggia, neve e altri iceberg.
Fonte: Codigo Oculto

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti sta piacendo questo articolo? Per favore condividilo

close-link