Misteri

Trovata città sommersa in alto mare.

Trovata città sommersa in alto mare.

Ci sono storie incredibile, come quella che in queste ore riguarda la cittadina Pugliese di Otranto, protagonista di un ritrovamento che ha dell’eccezionale. Il ricercatore nonché noto sommozzatore Alvaro Porfido, infatti, ha scoperto una città sommersa, probabilmente risalente al 344 a. C. vista l’architettura: “Si tratta di una scoperta importante. Questo perché dimostra come, nel corso di molti secoli, sono ancora molti i dubbi e i punti oscuri sulla nostra storia. Il Mediterraneo è ancora ricco di grandi segreti, e ora sta a noi scoprirne a più non posso. La mia missione è quella di venirne a capo in qualche modo. Da tempo ero sulle tracce di un’antica città sommersa di cui si parlava in alcuni testi del noto sommozzatore pugliese del primo novecento Josef Lakatena, americano naturalizzato italiano. Bene, i testi non mi hanno mentito se ora sono qui a parlarvene”.

Trovata città sommersa in alto mare.
Trovata città sommersa in alto mare.

La scoperta ha scosso gli scienziati di tutto il globo, infatti prossimamente, direttamente dall’università californiana “Lawyer Ryan Atwood” è pronto a giungere un team di esperti del settore per analizzare il da farsi. Sono molti i turisti che vogliono vedere la città, ma per ora, potremo gustarla solo in foto per un po’ di tempo prima che gli studiosi portino a termine le loro giuste ricerche. L’emozione è tanta anche perché dimostra come ancora una volta l’Italia sia protagonista di ricerche di enorme spessore e rilievo. “Com’è profondo il mare” cantava Lucio Dalla, mai come questa volta potrebbe esserci qualcosa di serio e reale.

Source
Il Fatto Quotidiano
Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker