Nuovo Universo
Home » Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni
Ancient History

Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni

Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni

Gli archeologi egiziani hanno scoperto un’antica necropoli bimetallica vicino alla città di Menia, a sud del Cairo.
Nelle otto tombe della città funeraria sono state trovate più di mille statue e quattro dozzine di sarcofagi in buone condizioni.
I reperti, che risalgono al tardo periodo dell’Egitto faraonico fino all’inizio della dinastia tolemaica, sono stati ritrovati nello specifico nell’area desertica di Tuna el-Yebel.
Il capo della missione archeologica, Mostafa Waziri, si aspetta nuove scoperte nel breve periodo.
Oltre alle 1.000 statue e ai 40 sarcofagi, nella città funeraria sono stati scoperti quattro vasi canonici in alabastro con iscrizioni geroglifiche molto ben conservate, che servivano a custodire gli organi mummificati di un sommo sacerdote, come riportato dal Museo Egizio.
Infatti, gli specialisti hanno trovato la mummia del sacerdote stesso, decorata con gioielli blu e rossi e foglie di bronzo dorato. I 40 sarcofagi appartengono apparentemente ai membri della sua famiglia.

Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni

Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni
Credito immagini: Mohamed Abd El Ghany Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni

Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni
Credito immagini: Mohamed Abd El Ghany Trovate antiche necropoli in Egitto, con 1.000 statue e 40 sarcofagi in buone condizioni

 
Gli archeologi presumono che gli scavi continueranno per prossimi cinque anni. “È solo l’inizio della scoperta”, ha Dichiarato il ministro delle Antichità egiziane Khaled al-Anani.
Nel 2017, una necropoli con almeno 17 mummie è stata trovata nella zona di Tuna al-Gabal. È anche noto che l’area comprende tombe, un edificio funerario e una grande necropoli per migliaia di ibis e babbuini mummificati, così come altri animali.
L’Egitto spera che le recenti scoperte in tutto il paese contribuiranno a rafforzare il settore del turismo, vitale per la nazione, in parte guidato dalle visite alle antichità, duramente colpita dalle turbolenze politiche in seguito alla rivolta del 2011.
Loading...

Related posts

Antichi Testi: La Terra fu governata per 241.000 anni da 8 re venuti dal cielo

Nuovo Universo

I Rotoli del Mar Morto rivelano che l’Arca di Noè possedeva una forma Piramidale.

Nuovo Universo

Furono davvero ritrovati manufatti Alieni nella tomba di Alessandro Magno?

Nuovo Universo

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia daccordo, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy