in

In Turchia trovato accordo matrimoniale di 4mila anni fa: "sì a schiavitù sessuale"

Gli archeologi turchi hanno trovato negli scavi presso un cimitero assiro vicino la città di Kayseri uno dei più antichi contratti matrimoniali, la cui età è stimata in 4mila anni, segnala il giornale Daily Sabah.
Il contratto è scritto su una tavoletta in terracotta in caratteri cuneiformi, da cui emerge che al marito era concesso avere una schiava per rapporti sessuali con lo scopo di concepimento, se la coppia non avesse avuto un figlio entro 2 anni dalle nozze. Si osserva che dopo la nascita di un bambino maschio, la schiava doveva essere liberata.


Ahmet Terp, professore dell’università Harran, assicura che la tavoletta sia la prima menzione documentale dell’infertilità. La tavola è stata trasferita al Museo Archeologico di Istanbul.
[newsletter-pack newsletter=”24980″ style=”default” si_style=”default” show_title=”0″][/newsletter-pack]

Lascia un commento

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Intervista Sconvolgenge! Questa donna afferma di essere un ibrido

La prima guerra mondiale osservata da dei viaggiatori del tempo? L'insolito caso di Agnes Whiteland