Ufo Alieni

UFO: politici attivi per scoprire la verità sugli alieni

UFO: politici attivi per scoprire la verità sugli alieni

Sono molti i poltici che si sono attivati per sdoganare il Truth Embargo.

Oltre agli scienziati molti politici si sono attivati per scoprire la verità sugli alieni. In tanti sono quelli che credono fermamente che i governi mondiali conoscano la verità sugli extraterrestri, ma che non vogliano divulgarla per via dell’impatto che questa avrebbe sulle masse. Infatti si teme che la scoperta di una civiltà aliena, possa far collassare la religione e causare un rovesciamento del potere. Dei ricercatori, invece, sostengono che gli alieni siano già atterrati sul pianeta Terra, cosa che sarebbe stata provata anche da alcuni studi scientifici che sono volti a dare una risposta al Paradosso di Fermi. Ma chi sono questi politi attivi nello sdoganamento del “Truth Embargo”? Andiamo a vederlo insieme.

Hillary Clinton e gli alieni

#hillary clinton e John Podesta durante la campagna per le elezioni presidenziali statunitensi, affermarono che qualora Clinton fosse stata eletta, avrebbe mandato una Task Force nell’Area 51 per rispondere a tutte le domande che gravitano intorno alla base del deserto del Nevada. Inoltre, avrebbe reso di pubblico dominio tutti i file riguardanti l’#ufologia. Inoltre, ultimamente, è stata pubblicata un’intervista di un uomo che nel 1947 era presente sul luogo dell’incidente di Roswell e ha raccontato cosa ha visto.

Rockefeller cercava la verità sugli alieni

Oltre ad Hillary Clinton e John Podesta, anche Laurance Rockefeller era attivo per lo sdoganamento del Truth Embargo. Infatti di Laurance Rockefeller, che è venuto a mancare nel 2004, conserviamo un documento in cui il magnate chiede esplicitamente di prestare attenzione sulla questione ufologica, indagando più affondo sugli avvistamenti UFO.
Un nuovo documentario, chiamato “Unaknowledged”, disponibile online, passa al setaccio tutti i vari intrecci fra politica e ufologia. Le nuove scoperte scientifiche, hanno gettato nuova luce sulla questione della vita aliena. Infatti dopo la scoperta di pianeti come Proxima-b o sistemi stellari come quello di Trappist, ci sembra irreale che noi possiamo essere gli unici esseri viventi ad abitare l’universo. Negli ultimi giorni è balzata agli onori della cronaca un’altra notizia di capitale importanza per la scienza e l’ufologia. Infatti, poco distante da noi, è stato scoperto l’ennesimo satellite che presenterebbe tutte le caratteristiche necessarie per ospitare la vita aliena. Come sempre quando si parla di questi argomenti sta a voi scegliere in cosa credere.

Source
Blasting News
Tags

Nuovo Universo

Appassionato di spazio, alieni e misteri, ho deciso di creare questo Web/Blog sperando che possa dilettarvi nella lettura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker