Ufo precipita dal cielo: la Nasa risponde sulla natura dell'oggetto (Video)

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Sono tante le notizie che circolano in rete riguardanti gli #UFO (Unidentified Flying Object). Nel corso delle ultime settimane, una di queste è diventata virale sul web, e riguarda delle forti esplosioni che sarebbero state avvertite in gran parte del mondo, di cui è stato anche diffuso un filmato in rete. Inoltre di recente ci sarebbe stato un altro avvistamento massivo negli States: in Florida, infatti, è stata segnalata la presenza di un UFO in fiamme che sarebbe caduto dal cielo.
Più di 60 testimoni oculari hanno contattato la #NASA (National Aeronautics and Space Administration) per avere delucidazioni su quanto accaduto.
L’Agenzia spaziale questa volta ha risposto prontamente. Andiamo a vedere insieme i dettagli della questione, e soprattutto il comunicato della NASA.

I video

Sono stati diffusi sul web due filmati: uno ripreso da una dash cam di una macchina, l’altro da una telecamera di sicurezza di un’abitazione. Entrambe le clip mostrano un presunto UFO in fiamme che cadrebbe dal cielo. Come riportano molte testate giornalistiche, l’esplosione dell’oggetto non identificato ha provocato un bagliore pari a quello del pianeta Venere. Questo avvenimento non può non riportarci alla mente quanto avvenuto in Canada nello scorso mese, quando si temette con un eccessivo allarmismo addirittura un’invasione aliena. Ma adesso andiamo a vedere che cos’era l’UFO in fiamme che è precipitato dai cieli della Florida.

La NASA risponde

Sia la NASA che l’American Meteor Society hanno dato una risposta al quesito. Infatti il presunto UFO in fiamme precipitato dal cielo, altri non sarebbe che un bolide. L’American Meteor Society ha spiegato che si tratta di una “palla di fuoco” che, durante l’esplosione, emette un forte bagliore e si disintegra in pezzi, com’è accaduto in Florida. Un episodio simile si è verificato anche lungo le coste della Finlandia, colpite da un meteorite nello scorso mese. Le immagini del fenomeno sono state registrate da una webcam e mostrate in rete.
Attualmente gli scienziati sono molto impegnati nel cercare i frammenti dell’asteroide che potrebbe fornirci informazioni molto importanti sullo spazio. Tuttavia, il clima invernale della penisola scandinava sta limitando le ricerche, poiché le ore di luce a disposizione dei ricercatori sono davvero poche.
Dunque, anche questa volta un mistero riguardante un presunto avvistamento UFO è stato risolto. A questo punto, non ci resta che attendere nuove notizie nell’ambito dell’ufologia e della #scienza.
A voi i commenti.
Fonte Blasting News

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti sta piacendo questo articolo? Per favore condividilo

close-link