Un sole non basta più? Brevetto NASA descrive la creazione del sole artificiale

Related Articles

- Advertisement -

Un sole non basta più? Brevetto NASA descrive la creazione del sole artificiale

Questo brevetto della NASA descrive una stella artificiale, alimentando la convinzione che i due soli che vediamo in diversi video potrebbero diventare molto più di una semplice finzione.

Questo brevetto, che tra l’altro ha più di cinque decenni di vita, riguarda la creazione di un sole artificiale in grado di illuminare la maggior parte, se non l’intero globo, allo stesso modo della nostra amata stella. Il concetto era considerato “un nuovo sistema di illuminazione” destinato a creare “un’unica fonte virtuale” di luce.

Ma perché avremmo bisogno di un sole artificiale? Questo brevetto della NASA si concentra solo sulla sua funzionalità. Diamo un’occhiata ad alcuni di questi problemi trattati nel documento:

In un sistema di simulazione solare, è desiderabile fornire mezzi per variare l’intensità dell’illuminazione su un intervallo relativamente ampio senza cambiamento nella distribuzione spettrale dell’illuminazione, in modo tale che il simulatore possa essere usato per simulare non solo la luce solare, ma anche la luce terrestre e il chiaro di luna.”

- Advertisement -
Loading...

In altre parole, il riflettore artificiale dovrebbe essere regolato in modo tale da simulare non solo la luce solare, ma anche la luce naturale della terra e della luna.

Ora, diamo un’occhiata ad alcuni degli obiettivi che questa invenzione cercherebbe di raggiungere:

fornire un nuovo sistema di illuminazione particolarmente adatto per l’uso come simulatore solare in combinazione con una camera di prova ambientale.
fornire un nuovo sistema di illuminazione di questo tipo in cui le sorgenti di luce reali possono essere posizionate all’esterno della camera di prova e le loro uscite luminose dirette in una camera di prova attraverso una finestra relativamente piccola
fornire un sistema di illuminazione di questo tipo che sia di costruzione relativamente semplice, robusta, affidabile e conveniente nel funzionamento .

Sono passati quasi sei decenni da quando il brevetto è stato presentato, e sembra che questa idea sia già diventata realtà. Ci sono prove che mostrano i soli artificiali con una forma esagonale innaturale durante l’alba. Il sole REALE è anche visibile sullo sfondo, e di solito ha proporzioni molto più piccole di quella artificiale.

L’intero concetto è basato sugli schemi di questo brevetto NASA: il vero sole che alimenta questo enorme riflettore nel cielo da dietro, permettendo alla luce del sole di essere riflessa attraverso di esso.

- Advertisement -

Leggi anche...

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisment

Articoli popolari

Gesù era un pleiadiano, finalmente il papa lo ammette

Gesu era davvero un pleiadiano? il testo e stato scritto da Peppe Pulton, noto contattista sardo, che fin dalla tenera età riceve visite interplanetarie, dalle...

LA NASA HA FILMATO ACCIDENTALMENTE IL VIDEO DI UFO PIÙ INCREDIBILE DI SEMPRE

LA NASA HA FILMATO ACCIDENTALMENTE IL VIDEO DI UFO PIÙ INCREDIBILE DI SEMPRE NASA: Grazie alle telecamere a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, i cacciatori...

Gli scienziati hanno scavato 12 km nel nostro pianeta, quello che hanno trovato li ha lasciati senza parole

Gli scienziati hanno scavato 12 km nel nostro pianeta, quello che hanno trovato li ha lasciati senza parole Sappiamo di più su mondi alieni lontani...

Alex Collier La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

Secondo Alex Collier la Luna non è affatto un satellite naturale Alex Collier sostiene che la nostra luna è artificiale, in realtà una nave da...

Ecco chi sono i Rettiliani

Chi sono i rettiliani? I rettiliani sono antichi alieni? I rettiliani, secondo le teorie sul campo ufologico sarebbero alieni provenienti dalla costellazione del Drago. Ma,...